social

The Space Cinema dona beni alimentari alle associazioni di volontariato del territorio

Il circuito ha deciso di rivolgersi ad alcuni dei principali enti e associazioni attive sul territorio per distribuire i beni alimentari attualmente conservati nei multisala: ecco gli obiettivi dell'iniziativa solidale

Foto d'archivio

Che dire, i cinema purtroppo sono ancora chiusi a causa dell'emergenza sanitaria ancora in corso, ma se non possiamo godere dello spettacolo e del divertimento delle sale, l'occasione di fare del bene non manca: prende il via un'iniziativa solidale e antispreco su tutto il territorio nazionale per tutte le sale del circuito The Space Cinema che sta devolvendo a Onlus e parrocchie del territorio tutti i beni alimentari presenti nei magazzini. 

Il circuito The Space Cinema, che conta ben 36 multisale in tutta Italia tra cui anche a Trieste, ha deciso di rivolgersi ad alcuni dei principali enti e associazioni attive sul territorio per distribuire i beni alimentari attualmente conservati nei multisala. Il circuito ha quindi deciso di distribuire i prodotti acquistati per essere destinati alla vendita al pubblico dei cinema. Si tratta essenzialmente di bevande e dolciumi, snack, ma anche acqua, olio, pane e mais.

Gli obiettivi

L’obiettivo è duplice: dare un contributo attivo, nonostante l’assenza forzata e la chiusura temporanea, alle comunità dei diversi territori ed evitare che gli alimenti vadano inutilmente persi. A ricevere in dono la merce diverse organizzazioni impegnate nel supporto e sostentamento della fascia di popolazione più fragile all’interno dei comprensori di riferimento.

L’attività, destinata probabilmente a ripetersi, ha preso il via in concomitanza con le recenti festività natalizie e scaturisce dal dialogo diretto tra le direzioni locali dei The Space Cinema e le realtà del territorio, in virtù del rapporto che lega da anni i multisala del circuito alle comunità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The Space Cinema dona beni alimentari alle associazioni di volontariato del territorio

TriestePrima è in caricamento