Analisi di fine estate

Boom di turisti a Ferragosto, Friuli Venezia Giulia e Croazia tra le mete più gettonate

Nella top five delle destinazioni più gettonate di quest'estate troviamo il Friuli Venezia Giulia che ha visto incrementare rispetto agli anni scorsi il suo flusso di turisti. Tra le mete estere immancabile la vicina Croazia

Che si tratti di una settimana intera o soltanto di un paio di giorni, di un viaggio in solitaria o di gruppo, le giornate di metà agosto rappresentano ogni anno l’occasione, per moltissimi italiani, di staccare dalla routine. Holidu, portale di prenotazione di case e appartamenti vacanza tra i più noti d’Europa, ha realizzato la classifica delle destinazioni di viaggio più gettonate dagli italiani per Ferragosto del 2022, verificando prezzi, numero medio di persone per destinazione ed operando un confronto con la top 30 dell’anno scorso mettendone in luce i cambiamenti.

La top five

Nella top five delle destinazioni più gettonate di quest'estate troviamo anche il Friuli Venezia Giulia che ha visto incrementare rispetto agli anni scorsi, inevitabilmente segnati dalla pandemia, il suo flusso di turisti. Questa la classifica con le prime cinque posizioni:

  1. Isola d’Elba, Toscana, 190 euro (prezzo medio alloggio);
  2. Gallipoli, Puglia, 229 euro;
  3. San Teodoro, Sardegna, 247 euro;
  4. Jesolo, Veneto, 241 euro;
  5. Lignano Sabbiadoro, Friuli Venezia Giulia, 175 euro.

Fonte e classifica completa di posizioni, prezzi medi, numero medio di persone per destinazione e cambiamento di posizioni rispetto all’anno scorso sono disponibili alla pagina: https://www.holidu.it/casa-vacanze/europa#ferragosto.

Non è Ferragosto se non è al mare

Tutte le destinazioni in Top 30 hanno una caratteristica comune: sono quasi tutte località di mare o comunque non lontane dal mare. La spiaggia si conferma inequivocabilmente l’attrazione principale per i vacanzieri italiani che a metà agosto decidono di pernottare fuori casa. Le località italiane prevalgono in modo netto su quelle estere.

La più amata dagli italiani per questo Ferragosto appena trascorso è stata l’Isola d’Elba, seguono Gallipoli e San Teodoro con Jesolo e Lignano Sabbiadoro a completare la top 5. Tra di esse prevale la Sardegna con ben 5 località in classifica (San Teodoro terza, Villasimius 13ma, Olbia 18ma con Costa Rei ed Alghero rispettivamente 21ma e 22ma), segue la Campania con 4 località (Ischia 16ma, Camerota 20ma, con Paestum e Palinuro rispettivamente 29ma e 30ma) mentre Toscana (Isola d’Elba, Follonica e Grosseto), Puglia (Gallipoli, Otranto e Torre Lapillo, dunque tutte località del Salento) e Sicilia (San Vito Lo Capo, Catania e Siracusa) piazzano 3 località ciascuna nella graduatoria. 2 destinazioni per Veneto ed Emilia-Romagna, mentre una ciascuna per Friuli Venezia Giulia, Lazio e Calabria.

Croazia tra le località estere più gettonate

Rispetto al precedente Ferragosto, ricordiamo, in una fase pandemica differente e quindi con un focus totale sulle destinazioni italiane, quest’anno entrano nella graduatoria anche alcune località estere, 5 su 30 per l’esattezza: i vacanzieri diretti oltre i confini nazionali optano principalmente per località non lontane dal nostro Paese ossia Spagna, Croazia e Grecia. La località più gettonata oltre confine è l’isola di Krk o Veglia all’ottavo posto, unica in top 10, cui seguono Maiorca 12ma, le Isole Canarie in posizione 17, la greca Corfù in 25ma posizione a tenere alta la bandiera della Grecia, chiude Menorca in 27ma posizione.

E per quanto riguarda le vacanze in barca? Cosa hanno scelto gli italiani? Dalla Croazia alle Isole Greche, dalle Baleari alla Turchia, il Mediterraneo è stato il  protagonista assoluto delle vacanze in barca a vela per single all’estero. Una delle formule di maggiore successo dell’estate 2022 per www.SpeedVacanze.it, il principale tour operator specializzato in viaggi di gruppo per single, che ha registrato un incremento generale del 70 per cento rispetto all’anno scorso delle prenotazioni di crociere in barca a vela, in Italia e all’estero. Sebbene le crociere nei mari italiani abbiano fatto la parte del leone, circa il 40 per cento di chi ha scelto questo tipo di vacanza ha optato per l’estero, scegliendo tra la vasta gamma di itinerari nel Mediterraneo.

Le mete classiche delle crociere in barca a vela, come le Baleari in Spagna e le Isole Ioniche e le Cicladi in Grecia, sono ovviamente le più richieste, - dichiara Giuseppe Gambardella, fondatore di www.SpeedVacanze.it, - ma stiamo avendo ottimi riscontri anche sulle novità della programmazione 2022, come la Croazia, la Turchia e le Isole Saroniche, in Grecia. Destinazioni meno conosciute e battute rispetto ad altre più famose, ma proprio per questo di grande appeal tra chi sceglie questo tipo di vacanza a contatto con il mare e la natura.

Un tipo di viaggio che a prima vista potrebbe sembrare anche molto costoso, soprattutto se si parte da soli, non si è proprietari di una barca e non si vogliono affrontare i costi di un noleggio. Invece www.SpeedVacanze.it l’ha reso accessibile a tutti con le sue vacanze in barca a vela per single. Ci si imbarca con un piccolo gruppo di compagni di viaggio single, con cui si condivide la vita di bordo, ma anche i tanti momenti di relax, sport e divertimento. 

Chi preferisce viaggiare con un gruppo più numeroso di altri single può anche provare l’esperienza della crociera in flottiglia, cioè la navigazione lungo lo stesso itinerario insieme ad altre barche, ognuna con il proprio skipper a bordo. Si parte dallo stesso porto e poi ci si ritrova durante il viaggio per un tuffo in baie accessibili solo dal mare, aperitivi sulla spiaggia, visite e cene tutti insieme in allegria. Un modo garantito per conoscere nuove persone, oltre che per passare un’indimenticabile vacanza.

Questa formula, per esempio, è disponibile in Croazia, che con oltre mille isole rigogliose, di cui solo una cinquantina abitate, acque limpidissime e tramonti spettacolari, sembra creata apposta per essere esplorata in barca a vela. Particolarmente suggestiva è la costa di Spalato, città dal fascino veneziano Patrimonio dell’Umanità Unesco, da cui si veleggia verso la  Grotta Blu dai riflessi stupefacenti e la vivacissima isola di Hvar, dominata da un’antica fortezza spagnola.

Turismo in ripresa 

Se la numero 1 resta l’Isola d’Elba esattamente come l’anno scorso, recupera 8 posizioni Gallipoli che sale al secondo posto, mentre a chiudere il podio c’è San Teodoro in salita di 4 posizioni. Jesolo scende di 2 posizioni e si stabilisce al quarto posto, mentre Lignano Sabbiadoro fa un balzo in avanti di ben 9 posizioni e passa dalla posizione 14 alla posizione 5. La cosa interessante è che, a dimostrazione del fatto che siamo in una diversa fase della pandemia, le 5 località estere presenti in top 30, sono tutte nuove entrate rispetto a 12 mesi fa, tempo in cui le top 30 località
erano tutte rigorosamente italiane.

Ferragosto in compagnia

Il dato chiaro in fatto del numero medio di persone per destinazione è che per questo Ferragosto nessuno è partito se non in gruppo: per tutte e 30 le destinazioni questo dato è compreso tra le 4 e le 6 persone. Se la norma è 4 persone in media, per località come Maiorca, Riccione, Torre Lapillo, Tropea, Gallipoli, Siracusa e San Vito Lo Capo il numero di persone sale a 5. Catania e Corfù le uniche mete con 6 persone di media per soggiorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di turisti a Ferragosto, Friuli Venezia Giulia e Croazia tra le mete più gettonate
TriestePrima è in caricamento