Lavorare all'uncinetto: il tutorial per realizzare una sciarpa con le tue mani

Imparare a lavorare a maglia non è difficile, basta seguire la procedura e i movimenti giusti ed il gioco è fatto. Ecco, dunque, un breve tutorial per realizzare una sciarpa all'uncinetto e trascorrere del tempo costruttivo e creativo in casa

La lavorazione a maglia è un'arte antichissima tramandata da generazione in generazione dalle nonne. Una tradizione semplice, sentita e molto usata che permetteva di creare indumenti e accessori con le proprio mani, come ad esempio le amatissime sciarpe. Imparare a lavorare a maglia non è difficile, basta seguire la procedura e i movimenti giusti ed il gioco è fatto. Ecco, dunque, un breve tutorial per realizzare una sciarpa all'uncinetto e trascorrere del tempo costruttivo e creativo in casa. 

Materiali

Per prima cosa procurati i materiali. Una classica sciarpa dovrebbe essere sui 150 cm, quindi avrai bisogno di almeno 180 cm di filato ritorto del colore che più ti piace, un uncinetto da 8 e un ago da rammendo che ti servirà alla fine per completare la sciarpa. Avrai bisogno anche di un paio di forbici per tagliare il filo dalla sciarpa a lavoro terminato.

Procedimento

Per iniziare bene il lavoro bisogna impugnare l'uncinetto correttamente: il pollice e l'indice dovrebbero stare sulla parte piatta dell'uncinetto, mentre il resto delle dita rimangono dietro. Tieni sempre l'uncinetto nella mano destra, userai la mano sinistra per fare un anello con il filo e tenere la tua creazione. Fai il primo anello. Per creare l'inizio della tua riga di base, dovrai fare un nodo e farlo scivolare sull'uncinetto:

  • avvolgi la fine del filo attorno all'indice della mano sinistra in un anello;

  • in cima al dito/anello devi infilare la parte centrale del filo in un secondo anello attraverso il primo;

  • togli il dito e infila il primo anello che ti sei appena sfilato per tirarlo e stringere il nodo;

  • metti il nodo alla fine dell'uncinetto e sistemalo tirando i fili per stringere o allentare.

A questo punto, aggiungi la prima catenella. Per fare una catenella tieni il filo sciolto nella mano sinistra e usa l'uncinetto nella mano destra per formarlo:

  • tieni il filo tirato e fai avvolgere l'uncinetto sotto al filo;

  • aggancia la sezione di filo avvolta attorno all'uncinetto;

  • tira il filo che hai agganciato attraverso il primo anello.

Comincia a lavorare alle righe della tua sciarpa, per quanto riguarda la riga di base: essa dovrebbe essere larga circa 12-18 catenelle. Quindi: tieni il filo tirato, avvolgi l'uncinetto sotto al filo per creare un anello, aggancia il filo e tiralo attraverso l'anello che è già pronto sull'uncinetto. Tutte le volte che fai questo, crei una catenella.

Passa alla seconda riga:

  • fai passare la punta dell'uncinetto attraverso la seconda catenella (non la prima, saltane una);

  • avvolgi l'uncinetto sotto al filo teso che tieni nella mano sinistra e aggancialo (fai passare sopra il filo);

  • fai passare il filo attraverso la seconda catenella (questo dovrebbe creare due anelli sull'uncinetto).

Completa la riga passando l'uncinetto attraverso la catenella, fai passare il filo sopra e poi dentro per creare due anelli, poi passa il filo sopra e attraverso entrambi gli anelli, e hai finito con una catenella.

Infine, aggiungi la terza riga:

  • aggiungi una maglia bassa alla fine della seconda riga;

  • inserisci l'uncinetto attraverso il centro della prima catenella nella seconda riga;

  • avvolgi l'uncinetto attorno al filo per farlo passare sopra, ma questa volta aggancia il filo verso il basso, attraverso il centro;

  • fai passare sopra il filo, agganciando il filo verso il basso, e tiralo attraverso i due anelli sull'uncinetto.

A questo punto, utilizzando quest'ultimo procedimento, aggiungi il numero desiderato di righe per completare la sciarpa. Assicurati soltanto di aggiungere lo stesso numero di catenelle in ogni riga. Quando avrai finito, taglia il filo in eccesso a circa 7 cm dal lavoro, lasciando l'ultimo anello intatto sull'uncinetto. Passa il filo sopra all'uncinetto un'ultima volta attraverso l'ultimo anello, e tira l'estremità per stringere il nodo finale. Poi, usa l'ago da rammendo per far passare la fine del filo dentro all'ultima riga della sciarpa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento