Mercoledì, 27 Ottobre 2021
social

WhatsApp: sarà possibile convertire i messaggi vocali in testo

Novità per la piattaforma di messaggistica più utilizzata: i vocali che si riceveranno via WhatsApp verranno "trascritti" automaticamente e potranno essere letti come normali messaggi di testo

Quante volte vi è capitato di ricevere un messaggio vocale su WhatsApp ma di essere stati impossibilitati ad ascoltarlo? Ebbene, questo piccolo problema potrà essere risolto a breve. Presto, infatti, i vocali che si riceveranno via WhatsApp potranno essere letti come normali messaggi di testo.

Al momento sappiamo poco, si tratta di un’indiscrezione rivelata via Twitter da WABetaInfo, il portale indipendente che si occupa di pubblicare via web novità e aggiornamenti prima della loro ufficialità. A quanto pare sarebbe già disponibile una versione Beta che gli utenti iOS possono ottenere su base volontaria.

WABetaInfo ha anticipato la nuova funzionalità che permetterebbe all’app di competere con la rivale Telegram (dove già, attraverso un bot, è possibile attivare questa funzione). A destare maggiore preoccupazione è sempre la questione privacy, ma, come assicura WABetaInfo, i messaggi vocali che saranno trascritti "non saranno inviati al server di WhatsApp o Facebook". La nuova funzione, ora attiva in versione Beta sui dispositivi iOS a scelta, "sarebbe infatti basata sul sistema di riconoscimento vocale di Apple".

Un suo superficiale funzionamento - si legge su SkyTg24 - è descritto da WABetaInfo e parla di un salvataggio locale nel database di WhatsApp che eviterà di ripetere la stessa trascrizione nel caso in cui volessimo leggerla in futuro. Infine, sempre secondo le fonti del sito, per il momento non si hanno novità per la versione Android.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

WhatsApp: sarà possibile convertire i messaggi vocali in testo

TriestePrima è in caricamento