rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
social

Terrano, Ziberna (FI): «Da respingere al mittente le pretese slovene sul vino»

Il consigliere regionale chiede alla Presidente della Regione e all'assessore Shaurli delucidazioni sulle azioni da intraprendere per tutelare la Dop Terrano come produzione esclusiva del FVG: «Si tratta di varietà autonoma e, sotto il profilo ampleografico assolutamente non assimilabile con altri vitigni»

«La varietà Terrano, iscritta nel Registro Nazionale tenuto presso il Ministero delle Politiche Agricole, codice n. 233, viene da secoli coltivata nella Venezia Giulia ed in particolare nelle provincie di Trieste e Gorizia. Si tratta di varietà autonoma e, sotto il profilo ampleografico assolutamente non assimilabile con altri vitigni. Detta cultura, inoltre, concorre alla formazione dei vini ammessi alla produzione della Doc Carso, Denominazione di Origine Controllata.

Come noto la Slovenia, con atto unilaterale, ha chiesto alla Unione Europea la costituzione di una Dop denominata Teran, pur mancando sul suo territorio l’elemento topografico, ovvero un elemento geografico che possa poter richiamare tale denominazione, ha chiesto l'utilizzo in esclusiva del nome di una varietà di vite, patrimonio collettivo, con l’intenzione di inibire agli altri produttori delle aree contermini l'utilizzo del nome del vitigno Terrano per menzionare i vini ottenuti da detta varietà.

ZibernaPersonalmente giudico assai grave e condanno il fatto che il Ministero italiano competente, invece di difendere un sacrosanto diritto, sancito dalla storia enologica della Venezia Giulia, si sia dimostrato ad oggi totalmente inerme, invitando addirittura le Istituzioni locali ed i produttori a trovare un nome alternativo al vitigno, visto anche il grave nocumento che tale stato di cose può rappresentare per i viticoltori italiani. Ecco la ragione per cui ho presentato alla presidente della giunta Debora Serracchiani ed all’assessore regionale Cristiano Shaurli una interrogazione, al fine anche di sapere quali azioni intendano intraprendere a tutela delle produzioni dei vini ottenuti con la varietà di vite Terrano nelle aree geografiche summenzionate».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrano, Ziberna (FI): «Da respingere al mittente le pretese slovene sul vino»

TriestePrima è in caricamento