Ambiente, collaborazione Arpa e 2° Stormo Aeronautica Militare Rivolto

L'iniziativa è una delle attività previste nell'ambito della cooperazione, già da tempo in atto, tra il 2° Stormo e Arpa che prevede l'effettuazione di campagne di monitoraggi ambientali sull'aeroporto di Rivolto

L'iniziativa è una delle attività previste nell'ambito della collaborazione, già da tempo in atto, tra il 2° Stormo e Arpa. In particolare, essa prevede l'effettuazione di campagne di monitoraggi ambientali sull'aeroporto di Rivolto, a riprova della crescente attenzione e impegno a tutela dell'ambiente dell'Aeronautica Militare ed in particolare del 2° Stormo. Nei giorni scorsi, con precisione negli ultimi giorni di maggio, infatti, una rappresentanza di funzionari dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente (Arpa) ha visitato l'aeroporto militare per partecipare a una conferenza sulla leadership tenuta dal col. pilota Andrea Amadori, comandante del 2° Stormo. 

Attività

In base all'accordo di collaborazione, il 2° Stormo supporterà l'Agenzia regionale per l'ambiente in una serie di incontri dedicati ad affinare le competenze in materia di leadership all'interno dei gruppi e delle comunità di lavoro, proprio per questi motivi, in questa prima fase, gli incontri saranno rivolti al personale direttivo e alle posizioni organizzative. Inoltre, ai funzionari Arpa sono state illustrate le principali attività che si svolgono quotidianamente all'interno della base aerea di Rivolto, da quelle più note, come il supporto alla Pattuglia acrobatica nazionale (Pan), ovvero le Frecce Tricolori, a quelle meno note ma di specifica rilevanza in campo ambientale. Di particolare interesse il lancio giornaliero di palloni sonda meteorologici i cui dati contribuiscono all'elaborazione dei modelli matematici di previsione meteorologica in uso in tutto il mondo, utilizzati anche per elaborare previsioni del tempo di qualità in ambito regionale. Un'altra attività di altissimo valore sociale è costituita dall'attivazione della base su richiesta per garantire i voli di trasporto sanitario in orario notturno a supporto del centro regionale trapianti del Friuli Venezia Giulia

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento