rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Speciale

Silenzio Assenzio: " tu che ne d-c (9) ? "

L’ho sempre conosciuta come la strage di Ustica.E a tutti, quando me ne parlavano in famiglia, rispondevo che spettava ai giudici stabilire cose era realmente successo.Se tutto fosse così semplice non ci sarebbero state  tante indagini, tante...

L'ho sempre conosciuta come la strage di Ustica.
E a tutti, quando me ne parlavano in famiglia, rispondevo che spettava ai giudici stabilire cose era realmente successo.
Se tutto fosse così semplice non ci sarebbero state tante indagini, tante commissioni.
Tanti tempo.
Non ne potevo ormai più di anni di ipotesi fatte in casa, facilone e senza prove.
Secondo mio nonno un aereo era caduto colpito da un missile. Secondo mio padre, fu il missile di un caccia militare ad abbattere il Dc-9.
Secondo mia madre era stato il missile di un jet statunitense a far cadere l'aereo di linea.
Secondo mia nonna il missile invece era francese.
Secondo mia moglie con il missile cercarono di colpire Muhammar Gheddafi.
Secondo mio fratello il missile, per errore, aveva mancato l'aereo del dittatore e centrato il volo diretto allo scalo di Punta Raisi.
Dopo più di trent'anni di attesa è arrivata la sentenza dei giudici sull'incidente accaduto il 27 giugno 1980 all'aereo di linea Douglas DC-9 della compagnia aerea italiana Itavia.
La Cassazione conferma la tesi del missile.
Usticazzi!

Ci avete mai pensato?
Ne dubito. E voi?
Non rimanete in silenzio.


P.R

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silenzio Assenzio: " tu che ne d-c (9) ? "

TriestePrima è in caricamento