Martedì, 28 Settembre 2021
Speciale

Silenzio Assenzio: "Cure Caritatevoli"

La malattia lo ha ucciso a poco più di quarant’anni e assieme a lui sono morti un po’ anche i suoi due bambini e la compagna di una vita.Eppure aveva tentato di tutto.La malattia era rara così come rara era la possibilità di sopravvivere.Ma la...

La malattia lo ha ucciso a poco più di quarant'anni e assieme a lui sono morti un po' anche i suoi due bambini e la compagna di una vita.
Eppure aveva tentato di tutto.
La malattia era rara così come rara era la possibilità di sopravvivere.
Ma la speranza lo ha spinto in giro per l'Italia e per l'Europa.
Tutti percorsi consentiti, leciti e legali. Niente tecniche o cure non riconosciute o vietate.
Nessuno li contesta. In fin dei conti uno vorrebbe solo guarire. E così ha iniziato a sottoporsi al metodo di Padre Pio da Pietralcina con visita a San Giovanni Rotondo.
Una rapida consulenza a Padova, da Sant' Antonio e via.
Un primo parere all'estero, in Francia, e un nuovo ciclo con la tecnica di Lourdes.
Poi un secondo consulto a Medjugorje con relativo percorso.
Per non lasciare nulla di intentato un volo in Portogallo per farsi vedere dalla Nostra Signora di Fatima.
Madonnina mia, mi spieghi tu perché proprio il Metodo Stamina di Vannoni deve essere posto a sperimentazione per vedere se è efficace oppure no?
Intercedi tu presso il ministero della Santità.
Anzi presso quello della Sanità!
Ci avete mai pensato? Ne dubito.
E voi?
Non rimanete in silenzio.

P.R




In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silenzio Assenzio: "Cure Caritatevoli"

TriestePrima è in caricamento