Domenica, 16 Maggio 2021
Speciale

Silenzio Assenzio: "Errori di Grosso Calibro"

Dopo l’ennesima strage negli Usa da parte di un ‘giovanissimo’ scrissi un articolo. Era il periodo di Natale. Gli americani dovevano asciugarsi velocemente le lacrime dopo i loro mille perché. C’era ancora qualche bel mitra da mettere sotto...

Dopo l'ennesima strage negli Usa da parte di un 'giovanissimo' scrissi un articolo. Era il periodo di Natale.
Gli americani dovevano asciugarsi velocemente le lacrime dopo i loro mille perché.
C'era ancora qualche bel mitra da mettere sotto l'albero prima di fine anno.
Cosa non faremmo per i nostri figli.
E la volta di quelli del Kentucky. A cinque anni spara con il suo fucile alla sorellina di due.
E mi pare già di sentirli i genitori.
Come è stato possibile?
Perché?
Siamo senza parole!
C'è molta rabbia.
Recriminazioni.
Eppure glielo ripetevano sempre di giocare con il giubbino anti-proiettili.
Non si esclude che la piccola non sia riuscita ad estrarre il suo revolver in tempo perché troppo pesante.
Potrebbe essere rinviata la gita programmata nel week-end al poligono.
Ci avete mai pensato? Ne dubito.
E voi?
Non rimanete in silenzio.


P.R

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silenzio Assenzio: "Errori di Grosso Calibro"

TriestePrima è in caricamento