Silenzio Assenzio: "Normale Amministrazione"

Maggio è alle porte e il Comune di Trieste non ha ancora aperto le iscrizioni ai centri estivi. Per il M5S c’è un solo perché.Sindaco e assessore dovevano garantire che non vi fosse interferenza tra le elezioni regionali e la scelta di aumentare i...

Maggio è alle porte e il Comune di Trieste non ha ancora aperto le iscrizioni ai centri estivi.
Per il M5S c'è un solo perché.
Sindaco e assessore dovevano garantire che non vi fosse interferenza tra le elezioni regionali e la scelta di aumentare i costi per le famiglie che debbono utilizzare i servizi 0-6 dell'area educazione.
E io che mi ero convinto ritardassero l'apertura delle iscrizioni perché volevano abbassarle, le tariffe, e non volessero quindi ottenere più voti alle regionali.
Difficile farsi un'idea. Forse il ritardo delle iscrizioni è spiegabile con il buon vecchio proverbio.
Aprile, dolce dormire!
Ci avete mai pensato? Ne dubito.
E voi?
Non rimanete in silenzio.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Eredità al figlio mai riconosciuto e nato dall'amore con una triestina: l'appello dalla Svezia, si cerca un 63enne

  • Incidente tra due scooter in viale D'Annunzio: un motociclista grave, l'altro in fuga

  • I cani abbaiano e allertano i vicini: il 118 la trova morta da giorni, lui sotto shock

  • Ryanair riparte con otto nuove rotte da Trieste, tra cui Londra, Valencia e Napoli

  • Torna dall’osmiza dopo il coprifuoco, l’auto va fuori strada e si ribalta

  • Incidente con fuga in viale d'Annunzio: presi i "pirati della strada"

Torna su
TriestePrima è in caricamento