Sport

42x42 Born to run: Goina pronto a partire, sostenuto dal Gruppo sportivo San Giacomo

Il corridore, dopo l'intervista di qualche giorno fa, ha trovato uno sponsor, una massaggiatore, un camper e una videomaker

Giacomo Goina e Ruggero Poli

Quarantadue maratone in quarantadue giorni, una corsa attraverso l’Europa. Giacomo Goina  ha  chiamato  questa impresa 42x42 Born to Run - Partenza il 17 aprile da Piazza dell’Unità d’Italia alle ore 12  e presunto arrivo  in Piazza Syntagma ad Atene il 29 maggio. Giacomo, 27 anni, Triestino di Sistiana, ex calciatore di 1^ categoria, poi diplomato in danza all’Accademia “Paolo Grassi” di Milano, avrà al seguito un camper, dove riposerà al termine di ogni maratona, un massaggiatore, che lo rimetterà in sesto dopo ogni fatica, e un videomaker, che racconterà la sua storia passo dopo passo. 

Giacomo ha scelto di far parte nel vero senso della parola, alla storia di Trieste, facendosi socio con il gruppo sportivo di Atletica  più longevo di Trieste, il Gruppo sportivo San Giacomo (nella foto, il presidente Ruggero Poli) che avrà il suo simbolo sulla maglietta e lo accompagnerà toccando  sette nazioni: Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Albania e Grecia. La quarantaduesima tappa dell’infinito viaggio di Giacomo Goina si svilupperà sull’epico percorso da Maratona, città della gloriosa battaglia del 490 a.C., ad Atene. (Clicca qui per l'intervista).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

42x42 Born to run: Goina pronto a partire, sostenuto dal Gruppo sportivo San Giacomo

TriestePrima è in caricamento