rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport

50% della Triestina ad Aletti

Il Gruppo Aletti entra ufficialmente nell'Unione Sportiva Triestina Calcio Spa. E' stato raggiunto ieri l'accordo con il quale la famiglia Fantinel cede il 50% delle sue quote (il 96% del totale) al team guidato dall'imprenditore Sergio Aletti...

Il Gruppo Aletti entra ufficialmente nell'Unione Sportiva Triestina Calcio Spa.
E' stato raggiunto ieri l'accordo con il quale la famiglia Fantinel cede il 50% delle sue quote (il 96% del totale) al team guidato dall'imprenditore Sergio Aletti, immobiliarista di Casalpusterlengo da qualche settimana proprietario anche del Ravenna calcio.
''Il presidente Stefano Fantinel - sottolinea una nota diramata dalla societa' alabardata per evidenziare anche la massima apertura nei confronti di ulteriori investitori - in virtu' di questo accordo rinnova l'auspicio che il dialogo con le forze imprenditoriali locali possa concretizzarsi in tempi brevi''.
La Triestina, reduce da nove stagioni consecutive in serie B, e' retrocessa in Lega Pro al termine del torneo cadetto appena concluso.
La stessa sorte era stata evitata nel corso dell'estate scorsa soltanto grazie a un ripescaggio dopo la sconfitta contro il Padova nella doppia sfida dei play-out.

La famiglia Fantinel aveva rilevato la Triestina nella primavera del 2006, salvando la societa' dal fallimento seguito dalla gestione Tonellotto.
''Di certo - ha confermato Stefano Fantinel - il sottoscritto non sara' piu' il presidente della Triestina''.
L'operazione sara' ufficializzata il 29 agosto in una conferenza stampa nel corso della quale saranno illustrati anche i termini del progetto che vedra' coinvolti in prima persona i delegati del Gruppo Aletti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

50% della Triestina ad Aletti

TriestePrima è in caricamento