menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adecco Cup: Italia sotto di 9 contro la Slovenia dopo 2 quarti (COMMENTI - TABELLINO)

Italia - Slovenia 29-38. Top scorer per gli azzurri Belinelli con 9 punti

Ultima partita per l’Italbasket a Koper, dove da venerdì è in corso l’Adecco Cup. Dopo la sconfitta a dir poco clamorosa di ieri contro l’Ucraina (azzurri sopra anche di 24 punti durante il secondo quarto), l’Italbasket chiude la trasferta slovena affrontando i padroni di casa della Slovenia, in attesa del torneo a Trieste del prossimo week-end, dove affronterà tra le altre compagini anche la nazionale russa (domenica 30 agosto).

Arena Bonikifa strapiena in ordine di posta e grande entusiasmo pre-partita. Ovviamente la maggior parte del pubblico sostiene la squadra di casa anche se non mancano i supporters arrivati da oltre confine.

L’Italia con Della Valle, Belinelli, Aradori, Gentile, Poeta, Bargnani, Cusin, Datome, Cervi, Melli, Cinciarini, Hackett e Polonara.

La Slovenia con Joksimovic, Rupnik, Prepelic, Blazic, Nikolic, Dragic, Zupan, Balazic, Zagorac,Dimec,  Omic, Klobucar, Slokar.

PRIMO QUARTO

L’Italia inizia con Belinelli, Datome, Hackett, Gentile e Cusin. Prima palla del match a favore della Slovenia che perde la palla in azione di attacco. Primo fallo del match realizzato da Dragic per fallo su Gentile ma Hackett sbaglia da 2, errore anche per la Slovenia e per Gentile. Cusin a 1’ 42’’ dall’inizio mette i primi 2 punti del match su gancio. Primo fallo dell’Italia causato da Hackett.   Ancora fallo su Gentile causato da Nikolic (secondo per la Slovenia) che poco dopo insacca i primi 2 punti per lo Slovenia (2-2). Sfondo in attacco per Cusin (primo fallo personale) che qualche secondo dopo ne causa il secondo.  Slovenia confusionaria in attacco, Hackett in contropiede sbaglia ma subisce fallo, 2 liberi:  1 su 2 (3-2).  Omic da 2 porta in vantaggio la Slovenia ma Datome da sotto riporta su l’Italia (7-4) e con altro tiro a buon fine sul 9-4. Fallo di Gentile (quarto di squadra a metà quarto).

Rupnik primo fallo personale, Belinelli commette fallo, bonus esaurito e due liberi per la nazionale slovena, entra Bargnani. Tiri liberi per Rupnik  a segno entrambi, ma non sbaglia neanche Belinelli da 2 (11-6). Sul finale dei 24’’ Nikolic mette la tripla (11-9). Balazic fallo su Gentile che segna subisce fallo ma sbaglia il gioco potenziale da 3 punti (13-9). Ancora Gentile scatenato, si prende il tiro, lo segna e può andare in lunetta nuovamente per il gioco da 3 punti (secondo  fallo di Olic), tiro libero sbagliato. Zupan da 3 per il -3 Slovenia (15-12), ma Belinelli riporta l’Italia a + 5 immediatamente 17-12 a cica 2 minuti da fine match).  Fallo su Hackett che uno su due. Deficitaria la percentuale dei liberi per gli azzurri (18-12). Nikolic ancora da tre (18-15)seguito da Balazic (18-17). Ancora Belinelli per il nuovo +3.  Slokar da sotto per il 20-19 a 30’’ dalla fine con cui si conclude il quarto. Primo quarto piuttosto equilibrato, meglio l’Italia nella prima parte, la Slovenia nella seconda. Molti errori dai liberi per gli azzurri (impietoso 33,3%), parecchi errori, specie all’inizio per gli sloveni da 3, poi migliorato con il passare dei minuti.

SECONDO QUARTO

L’Italia con Datome, Poeta, Bargnani, Aradori e Belinelli. Bargnani sbaglia da 3 mentre da sotto Slokar non sbaglia per il sorpasso sloveno (20-21).  Tiro sbagliato per la Slovenia, Belinelli commette fallo sul giocatore sloveno che ha preso il rimbalzo, proteste per gli azzurri. Time-out per gli azzurri. Klobucar fa canestro, subisce fallo da Datome e realizza il gioco da tre punti (20-24).  Aradori sul filo dei 24’’ sbaglia da 3.  Klobucar fa il primo fallo. Fallo di Blazic (secondo personale e secondo di squadra) dopo 2’ 50’’ da inizio quarto.  Ancora fallo della Slovenia commesso da Zupan (secondo personale) su Hackett.  La Slovenia segna ancora da 2 (26-20). Dall’altra parte Bargnani da sotto subisce fallo da Balazic e potrà andare in lunetta e fa 1 su 2 (26-21).  2 rimbalzi offensivi consecutivi per la Slovenia che non riesce però a segnare. Sbaglia anche Hackett. Molti errori da entrambe le parti in attacco e confusione che regna sovrana a metà quarto. Belinelli da sotto segna per il -3 Italia (23-26) e time-out per la Slovenia a 3’36’’ da fine quarto.

Fallo di Hackett e terzo fallo di squadra prt gli azzurri, meno fallosi rispetto al primo quarto. Dragic sbaglia da sotto ma Bargnani fa fallo e potrà andare in lunetta , 2 su 2 (23-28). Sfondo in attacco di Gentile, azzurri inferociti e tecnico proprio contro l’azzurro. Libero di Dragic a segno (23-29) mentre l’azione in attacco non sortisce effetti. Balazic fa fallo su Belinelli che potrà andare in lunetta che fa 1 su 2 (24-29) ma Balazic da sotto dall’altra parte non sbaglia (24-31). Altreo tecnico congro gli azzurri per proteste di Pianigiani. Libero sbagliato ma Prepelic da 3 non sbagli, la Slovenia vola a +10 (34-24). Ci pensa Gentile da 3 a riportare gli azzurri a -7 invece da 3 Belinelli sbaglia a 45’’ da fine quarto. Fallo di Aradori su Omic che potrà andare in lunetta, fa 2 su 2 (27-36). Datome sbaglia da 3 ma Balazic fa fallo sul ribalzo recuperato fa Cusin che potrà andare in lunetta a 31,9 secondi dalla fine, facendo 2 su 2 (29-36).  Balazic continua a segnare da sotto eregala il nuovo + 9 alla Slovenia (29-38). Ancora 14 secondi da giocare ed ultima azione azzurra, Ma Aradori da 3 sbaglia. Finisce quindi 29-38. Top scorer per gli azzurri Belinelli con 9 punti, per la Slovenia Prepelic (6 punti).

11903356_10207391030632710_529523781_n-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: calano isolamenti e ricoveri, a Trieste 167 contagi

  • Cronaca

    Vaccini: sospese le prenotazioni per gli under 60

  • Cronaca

    La Croazia riapre ai turisti: ecco le regole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento