Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

"Trophée des Montagnes": bandiera di Muggia ad Adriano Bernetti ed il suo border collie Bullet

La coppia affronterà le faticose 10 gare di Canicross in Francia dal 5 al 13 agosto

Ieri, 14 giugno,  in Sala del Consiglio, la Sindaco Laura Marzi e la Giunta hanno ricevuto Adriano Bernetti ed il suo border collie di quasi 3 anni Bullet.
A loro è stata consegnata la bandiera del Comune di Muggia, che vestiranno in occasione della loro prossima partecipazione al Trophée des Montagnes 2017, che si terrà in Francia dal 5 al 13 agosto.
Con loro anche il fidato Cujo, di 9 anni, per affrontare le faticose 10 gare di “Canicross” che in 9 giorni vedranno sfidarsi campioni provenienti da ben 23 Nazioni di tutto il Mondo.

Una disciplina cinofilo-sportiva ancora poco conosciuta in Italia, ma che affonda le proprie radici in una storica pratica, il Canicorss è un'attività curiosa e contemporanea, che vede cane e uomo in cammino, cane e uomo alla scoperta delle reciproche differenze e affinità attraverso la sana esperienza della competizione.
La nascita del Canicross è strettamente legata con una disciplina ben più conosciuta che è lo Sleddog: la pratica di andare a correre facendosi trainare dai propri cani è stata utilizzata in principio dai musher che nei mesi estivi continuavano ad allenare i propri cani in questa maniera aspettando pazientemente la neve.
Oggi è una disciplina ampiamente praticata in molte nazioni, in modo particolare in Inghilterra, Belgio e in generale nei paesi nordici, dove è maggiormente sviluppata, ma anche a Muggia ha un illustre rappresentante.

Convocato per la Nazionale che in ottobre si cimenterà a Santa Maria Maggiore, in provincia di Verbania, nel Campionato Europeo ecf Canicorss, Adriano si è infatti classificatio 2°assoluto e, l'anno sucessivo, 3° assoluto al Campionato Italiano Canicross ed è per due volte Campione Italiano di Categoria.

bullet2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trophée des Montagnes": bandiera di Muggia ad Adriano Bernetti ed il suo border collie Bullet

TriestePrima è in caricamento