Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Agenda Musica: la Chitarra di Dusan Bogdanovic Oggi a Sezana

Il programma del Festival chitarristico internazionale Kras si caratterizza ogni anno per la presenza di un artista di fama mondiale: dopo il concerto dell’anno scorso di Roland Dyens, sarà quest’anno la volta del chitarrista e compositore serbo...

Il programma del Festival chitarristico internazionale Kras si caratterizza ogni anno per la presenza di un artista di fama mondiale: dopo il concerto dell'anno scorso di Roland Dyens, sarà quest'anno la volta del chitarrista e compositore serbo Du?an Bogdanovi?.

Il suo concerto in data unica in programma oggi alle 21 nella sala del teatro Kosovelov dom di Se?ana sarà di carattere monografico e comprenderà brani esclusivamente firmati da Bogdanovi? e che anche nei titoli confermano l'ampiezza di orizzonti della sua ispirazione artistica: Tres Nubes, Three Ricercars for solo guitar, No Feathers on This Frog, Gamelitar Improvisations, Nuovi Ricercari, Byzantine Theme and Variations.

Per raggiungere il Kosovelov dom di Se?ana: www.kosovelovdom.si

La rivista specializzata Guitar Review l'ha definito nel 2002 come un compositore di eccezionale forza e limpidezza. Come solista e in collaborazione con vari artisti ha realizzato tournées in tutta Europa, negli Stati Uniti (Carnegie Hall) e in Giappone.

Ha pubblicato venti cd e oltre cento composicioni, che esprimono una personale sintesi di musica colta contemporanea, jazz e etno. Tra le sue opere di maggior pregio va citato il balletto Crow, tenuto a battesimo dalla Pacific Dance Company al Los Angeles Theater Center. Con la sua articolata attività, Bogdanovi? può vantare particolari meriti sul piano dello sviluppo e dell'affermazione della chitarra classica nell'ultimo ventennio.

Oltre all'attività concertistica e compositiva, Bogdanovi? è anche un apprezzato insegnante. Dopo aver insegnato all'Accademia di musica di Belgrado e al conservatorio di San Francisco, insegna attualmente alla Haute Ecole de Musique di Ginevra.

Nell'istituto svizzero si sta perfezionando nella sua classe, nella quale collabora inoltre come assistente, il chitarrista e liutista Bor Zuljan, con il quale si esibirà in duo in questo concerto.

Zuljan sta sviluppando una sintesi tra musica contemporanea e antica, tra le più disparate tradizioni musicali del mondo, jazz e improvvisazione.

E' direttore artistico del nuovo festival di musica antica fondato nel goriziano e sta fondanto la propria etichetta e agenzia. Come solista e membro di diversi ensemble si esibisce a livello internazionale e tiene conferenze all'interno di diversi festival europei.




In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenda Musica: la Chitarra di Dusan Bogdanovic Oggi a Sezana

TriestePrima è in caricamento