Domenica, 21 Luglio 2024
Sport

Alabarda Opicina, contro Handball Malo il quarto successo consecutivo

Vittoria contro netta per la squadra di coach Laurini, che legittima così il terzo posto in graduatoria. Top scorer Claudio Varesano con 10 segnature, bene anche il rientrante Temeroli con 5 gol all'attivo

Termina con un perentorio 29-14 il match della sedicesima giornata tra l’Alabarda Onoranze Funebri Opicina e l’Handball Malo. Successo mai in discussione quello dei gialloneri del presidente Raseni, autori di una prova concreta davanti al proprio pubblico. Dopo un periodo complicato dal punto di vista delle rotazioni, coach Laurini per la sfida con i vicentini torna ad avere a disposizione l’intera rosa (prima volta assoluta nel 2015), grazie anche al recupero di Temeroli (ultima apparizione in campionato il 6 dicembre scorso con il Povegliano).

Il tecnico conferma la coppia  Sala – Camarda tra i pali e schiera sul parquet i seguenti giocatori: Custodio e Perini sulle ali, il rientrante Temeroli in posizione di pivot e il trio Ciriello – Varesano – Gaggero a comporre la front line. La partenza dell’Alabarda è a dir poco mortifera. Dopo 10′ i gialloneri conducono sul 6-1, grazie a ben quattro reti di Claudio Varesano. Poco dopo a timbrare il cartellino saranno Perini, Temeroli e Ciriello. Al 14′ Opicina è in pieno controllo sul 10-1 (grazie anche alla partecipazione attiva del portiere Sala), con il coach ospite costretto a spendere con urgenza il primo time-out tecnico. Il Malo ha una reazione, ma a metà gara il punteggio è sempre favorevole all’Opicina (14-6 al 30’).

Nonostante le otto reti di vantaggio, l’Opicina in apertura di ripresa non abbassa la guardia, incrementando addirittura le distanze grazie all’apporto di tutti gli effettivi. Al 40′ l’Alabarda tocca le undici segnature di vantaggio (21-10), grazie agli interventi di un Camarda in grande spolvero, mettendo di fatto la parola fine alla contesa . Nella parte finale dell’incontro coach Laurini allarga le rotazioni in maniera totale, trovando risposte positive da tutti i giocatori subentrati. L’Alabarda incamera così il quarto successo consecutivo in campionato. Top scorer dell’incontro Claudio Varesano con 10 realizzazioni. Da segnalare l’ottima prova, condita da 5 gol, del rientrante Temeroli, oltre gli undici gialloneri iscrittisi a referto (record stagionale).

Prossimo impegno per l’Alabarda Opicina, il recupero del derby regionale con i pordenonesi dell’Handball Team San Vito fissato per il giorno 14 aprile.

ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA – HANDBALL MALO 29-14 (p.t. 14-6)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alabarda Opicina, contro Handball Malo il quarto successo consecutivo
TriestePrima è in caricamento