Sport

Alabarda Opicina, poker di innesti: ufficiale l’arrivo di Giacomo Campagnolo

Giacomo Campagnolo ha svolto con il gruppo l'intera prima parte della preparazione estiva sotto la guida di coach Laurini

L’Asd Pallamano Opicina con soddisfazione è lieta di annunciare l’inserimento nel proprio roster di Giacomo Campagnolo. Terzino mancino classe 1988, Campagnolo arriva all’Alabarda con la formula del prestito annuale. Cresciuto agonisticamente nel vivaio della Pallamano Trieste, Campagnolo fa il suo esordio ufficiale in prima squadra in Serie A1 l’8 novembre 2008 nel match esterno con Capua. Nella stagione 2009/2010 passa a titolo temporaneo all’Alabarda Handball Trieste (Serie B), contribuendo a suon di reti alla qualificazione dei giuliani ai play-off; 56 le reti messe a segno in 12 presenze i dati relativi alla sua prima esperienza nel campionato cadetto. Nell’estate 2010 ritorna al Trieste e sotto la guida di Marco Bozzola accumula 7 presenze nella Serie A1 2010/2011, togliendosi la soddisfazione della prima marcatura in maglia biancorossa tra le mura amiche di Chiarbola contro lo Spallanzani Casalgrande. Successivamente passa nuovamente in prestito all’Alabarda (Serie B 2011/2012) , per poi tornare definitivamente al Trieste, prendendo parte a tre campionati consecutivi di Divisione Nazionale Serie A; 7 presenze e e 3 realizzazioni i dati della sua terza avventura con la maglia biancorossa.

Giacomo Campagnolo, va rimarcato, ha svolto con il gruppo l’intera prima parte della preparazione estiva sotto la guida di coach Laurini prendendo parte anche a tutti i  test pre-campionato. Sia Campagnolo, come gli altri tre innesti ufficializzati nei giorni scorsi (quelli di Matteo Leone, Michele Senardi e Stelian Brinza), sono di fatto a disposizione del tecnico giallonero per la partita di domani con il Gridiron; gara che segnerà il debutto dell’Alabarda Onoranze Funebri Opicina nel torneo di Serie A2 2016/2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alabarda Opicina, poker di innesti: ufficiale l’arrivo di Giacomo Campagnolo

TriestePrima è in caricamento