"Mi ghe son", 4000 nomi per sostenere l'Allianz nella sfida salvezza a porte chiuse

L'operazione è stata ideata dalla società biancorossa per far fronte alla mancanza di pubblico nella sfida di stasera in programma all'Allianz Dome

Sugli spalti dell'Allianz Dome sono apparsi oltre 4000 cartoncini rossi, uno per ogni singolo abbonato, e su tutti questi è riportato il nome di chi occupa quel posto durante il campionato. E' stata svelata sui canali social della società la seconda iniziativa che l'Allianz Pallacanestro Trieste ha messo in campo per provare a ridurre la distanza dei tifosi dalla squadra, proprio per la delicata sfida a porte chiuse con la OriOra Pistoia. 

La scritta #MiGheSon vuole rappresentare proprio questa vicinanza che i tifosi sono in grado di esprimere nonostante la situazione, che li costringerà ad assistere al match da casa.  "Il vostro tifo è con noi - così la nota - lo sentiamo forte, per questo vi chiamiamo ad uno ad uno per nome per gridare assieme "Forza Trieste". Un sesto uomo che simbolicamente seguirà la squadra come sempre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento