menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alma Pallacanestro: Federico Mussini è un nuovo giocatore biancorosso

«Si tratta di un acquisto importante per noi, un giocatore di indubbia qualità e che potrà ritagliarsi un ruolo fondamentale nel nostro scacchiere»

Alma Pallacanestro Trieste e Pallacanestro Reggiana comunicano di aver formalizzato l’accordo per il prestito di Federico Mussini. L’accordo sarà attivo fino al termine della stagione.

«Sono molto soddisfatto dell’accordo raggiunto con la Pallacanestro Reggiana - ha dichiarato il Presidente dell’Alma Pallacanestro Trieste, Gianluca Mauro - ritengo che l’inserimento nel poster di Federico Mussini sia strategico per gestire al meglio il finale di regular season, in vista dei playoff. Benvenuto a Federico nel nostro team e a Trieste»

«Da reggiano - ha commentato il DS Mario Ghiacci - non può che farmi piacere un arrivo del genere; personalmente, mi sento di ringraziare la società Reggio Emilia e l’agente del giocatore, Matteo Comellini, per aver agevolato questo movimento di mercato. Si tratta di un acquisto importante per noi, un giocatore di indubbia qualità e che potrà ritagliarsi un ruolo fondamentale nel nostro scacchiere»

Federico Mussini arriverà a Trieste in mattinata e incontrerà coach Dalmasson per un primo colloquio; svolgerà il suo primo allenamento questo pomeriggio, all’Alma Arena, alle 17.

Playmaker di 188 centimetri classe 1996, Federico Mussini nasce a Reggio Emilia e cresce cestisticamente nelle giovanili della Pallacanestro Reggiana, società con la quale esordisce in Serie A all’età di diciassette anni, contro la Virtus Roma.

La sua carriera lo porta a difendere i colori di Reggio Emilia fino al 2015, oltre a far parte delle nazionali giovanili. Nell’estate del 2015 spicca il balzo oltreoceano e si accorda con St. John’s University, prestigiosa università di Division I della NCAA: due anni con la maglia dei Red Storm e, nella stagione 2016/2017, un fatturato di 8.2 punti in 19.2 minuti di media ad incontro, con il 42.7% nei tiri da tre punti.

A giugno 2017 il ritorno proprio a Reggio Emilia con la firma su un accordo triennale. Nella stagione in corso ha assicurato alla causa reggiana 5.3 punti in 15.4 minuti di media a partita, con il 50% da due ed il 35.1% da tre, oltre all’85.7% in lunetta, numeri che attestano la sua ottima produttività offensiva, oltre alla capacità di giostrare con sicurezza in cabina di regia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento