Sport

Windsurf slalom: argento ai mondiali per Anna Biagiolini

Grande risultato della sedicenne triestina Anna Biagiolini arrivata seconda al Mondiale di windsurf slalom, categoria Junior.
«Che dire, - dichiara Anna - sono felicissima. Ad essere sinceri dal mondiale non mi aspettavo nessun risultato perchè ho partecipato semplicemente per fare una nuova esperienza, e non appena sono salita sul podio ero euforica. Sicuramente sono soddisfatta della regata che ho fatto ma ci sono ancora molte cose su cui devo lavorare e partecipando al mondiale ho capito quali sono».

«Ho iniziato a fare il windsurf sei anni fa, - racconta l'atleta triestina - su un lago a Tarvisio. Lo facevo perché vedevo sempre mio padre in acqua che si divertiva, quindi un giorno gli ho chiesto di farmi fare un giro con lui sulla tavola, e da allora non ho più smesso. A 13 anni ho iniziato a sentire il bisogno di confrontarmi con qualcuno ed è stato allora che ho iniziato a fare Techno. Mi ricordo che contro la mia volontà mio papà mi ha portato al circolo di Marina Julia, da Ezio Ferin, e ha chiesto se c’era la possibilità di fare regate o cose del genere. Fin da subito sono entrata nella squadra agonistica e da lì ho iniziato a regatare in giro per l’Italia».

Sulle sue aspirazioni future Anna afferma: «L'obiettivo di quest’anno era partecipare e terminare il mondiale, e direi che lo raggiunto. Punto a migliorare sempre di più la velocità e le strambate, e a partecipare al WGS, allo slalom tour, e magari a qualche regata internazionale».

anna biagiolini 2-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Windsurf slalom: argento ai mondiali per Anna Biagiolini

TriestePrima è in caricamento