Sport

Presentata la stagione sportiva dell'Artistica '81 Trieste

Inaugurata la stagione sportiva dell'Artistica '81, con una cerimonia svolta alla palestra di via Vespucci

L'Artistica '81 ha inaugurato ufficialmente la stagione sportiva e in particolare quella agonistica, con una cerimonia svolta alla palestra di via Vespucci 2/1, alla presenza di autorità del mondo politico e sportivo regionale. Nell'occasione il Panathlon ha donato anche una targa, dedicata alla memoria dell'ex presidente regionale del Coni Emilio Felluga, al quale l'impianto sportivo è intitolato dallo scorso anno.

All'evento hanno preso parte il sindaco Roberto Dipiazza, gli assessori comunali Giorgio Rossi e Serena Tonel, il vicepresidente della provincia Igor Dolenc, il consigliere regionale Emiliano Edera, e ancora i vertici del Coni regionale e provinciale, insieme ai membri del Panathlon, e Paolo Santangelo, per la Fondazione CRTRieste, alla quale è stato rivolto un ringraziamento per il prezioso contributo volto al fondamentale ripristino dell'impianto di riscaldamento per i tantissimi giovani che frequentano le palestre.

Ad accogliere tutti il presidente dell'Artistica '81 Fulvio Bronzi e lo staff della società. La targa è stata scoperta nell'atrio dell'impianto, alla presenza della moglie di Felluga, Maria Pia, quindi nella palestra principale è stato presentato l'anno sportivo e le squadre agonistiche maschile e femminile.

«Per noi è un anno da record - ha esordito Bronzi - con 651 iscritti complessivamente, 537 tra bambini e ragazzi e 114 adulti, una conferma che qui si fa sport da sempre con grande passione ed entusiasmo».

Con Bronzi anche gli allenatori Diego Pecar e Teresa Macri, pilastri della società dagli esordi, insieme a tutto lo staff di insegnanti e assistenti, composto anche da diverse ex ginnaste.  Nell'occasione è stata ricordata la partecipazione della squadra femminile al campionato di serie A1 per il quindicesimo anno, un prestigioso traguardo per lo sport regionale.

A guidare la compagine sarà Federica Macrì, atleta pluridecorata, per anni nella nazionale, con la quale ha partecipato alle olimpiadi di Pechino 2008, che gareggia in A1 da ben 15 anni e che ora riveste il doppio ruolo di ginnasta e insegnante. Rientrata agli allenamenti anche Tea Ugrin, già campionessa italiana assoluta, maglia azzurra, ma frenata prima di Rio 2016 da un'operazione al piede. Insieme a loro sono stati ricordati tutti i ginnasti che con profitto si allenano ogni giorno e che stanno affrontando o affronteranno diversi campionati provinciali, regionali e nazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata la stagione sportiva dell'Artistica '81 Trieste

TriestePrima è in caricamento