Atleti paralimpici: il triestino Matteo Parenzan sarà ricevuto da Mattarella

L'atleta azzurro paralimpico del tennistavolo del Kras di Sgonico è diventato campione europeo under 23 sia singolarmente che a squadre a Lahti in Finlandia nel giugno 2019

Matteo Parenzan

L'atleta paralimpico triestino Matteo Parenzan sarà ricevuto al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella il prossimo 14 novembre. L'atleta azzurro paralimpico del tennistavolo del Kras di Sgonico è diventato campione europeo under 23 sia singolarmente che a squadre a Lahti in Finlandia nel giugno 2019. Insieme a lui saranno accolti dal presidente gli altri atleti che hanno ottenuto allori durante la manifestazione. All'inizio dello scorso settembre Matteo aveva portato a casa anche la medaglia d'oro a squadre al torneo internazionale di Ostrava in Repubblica Ceca e, lo scorso maggio, il titolo di campione d'Italia per tre volte consecutive.

Il triestino Matteo Parenzan sul tetto d'Europa del ping pong

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento