Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Barche d’epoca: le “signore del mare” gareggeranno a Portopiccolo

Si tratta della coppa Aive per barche d’epoca, l’evento annuale che si conclude con Barcolana Classic a ottobre. Da domani a Portopiccolo 17 gli iscritti per la prima prova in programma nel fine settimana. Attesa per l’arrivo di “Sagittario”, il prestigioso progetto Sciarrelli armato dalla Marina Militare con a bordo gli allievi del collegio Morosini

Sono ben 17 le barche d’epoca che nel fine settimana del 5 - 6 giugno parteciperanno a Portopiccolo alla prima prova della Coppa Aive, il prestigioso trofeo per vele d’epoca che percorre tutta la stagione agonistica in Adriatico e Tirreno. La prima tappa del circuito orientale - organizzata dallo Yacht Club Portopiccolo con il supporto del Diporto Nautico Sistiana - è pronta a partire: da oggi infatti le “signore del mare” possono ormeggiare a Portopiccolo, e un posto d’eccezione è stato riservato per “Sagittario”, il bellissimo scafo progettato da Sciarrelli negli anni Settanta per la Marina Militare, in regata nel suo ruolo di formazione degli allievi del Collegio Morosini di Venezia.

Il Sagittario

Varato nel 1972 nel cantiere Craglietto, costruito in meno di quattro mesi, il Sagittario ha forgiato centinaia di giovani allievi della Marina Militare e del Collegio Morosini. A Trieste lo si ricorda, in particolare, per la partecipazione a una edizione della Barcolana con al timone l’Ammiraglio Tino Straulino, e per le numerose vittorie sul campo di regata. Leggero e veloce, lungo poco meno di 16 metri, il Sagittario è uno scafo di grande bellezza ed eleganza: da questa sera sarà ormeggiato nella Marina di Portopiccolo per tutta la durata dell’evento Aive e domani, venerdì 4 giugno, il comandante del Sagittario riceverà a bordo il presidente dello YC Portopiccolo, Roberto Antonione e il direttore sportivo, Alberto Leghissa, per il tradizionale scambio dei guidoni.

La coppa Aive

Il fine settimana del 5-6 giugno lo Yacht Club Portopiccolo inaugura la sua stagione agonistica ospitando la prima prova della Coppa Aive, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca, l’evento annuale che si conclude con Barcolana Classic a ottobre e mette in acqua le più belle e prestigiose imbarcazioni antiche. Organizzato in partnership con il Diporto nautico di Sistiana, l’evento ha anche il compito di aprire la nuova stagione dello Yacht Club Portopiccolo, la prima presieduta da Roberto Antonione e dal suo neoeletto consiglio direttivo. Sabato 5 giugno il briefing si terrà alle 10 nella sede dello Yacht Club Portopiccolo, la prima prova partirà alle 12. In serata si svolgerà un dinner buffet ospitato da Portopiccolo, mentre domenica 6 giugno si tornerà in mare per la seconda prova, seguita dalla premiazione, in programma nella terrazza della Club House. 

Alla Coppa Aive - un trofeo Challenge - sono ammessi tutti gli yachts che abbiano i requisiti per essere inclusi nelle categorie tecniche ”Yachts d’epoca” e loro repliche e “Yachts classici” e loro repliche, gli Yachts progettati dalla matita di Carlo Sciarelli, le imbarcazioni da diporto tradizionali costruite in legno, assimilabili alle barche della tradizione locale note come

“passere”, identificate come imbarcazioni costruite in legno di lunghezza non superiore a 9 metri e costruite nello “spirito della tradizione”. L’evento fa parte della stagione velica 2021 della Costa orientale dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca: dopo la tappa di Portopiccolo, gli equipaggi delle imbarcazioni classiche e d’epoca si misureranno nel Trofeo Principato di Monaco a Venezia, organizzato dallo YC Venezia, il 25-27 giugno; a seguire, la terza tappa è in programma alo Yacht Club Hannibal, l’11-12 settembre, mentre lo Yacht Club Adriaco organizzerà la quarta prova il 2-3 ottobre: spetterà infine alla Società Velica di Barcola e Grignano chiudere il circuito, con la Barcolana Classic in programma sabato 9 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barche d’epoca: le “signore del mare” gareggeranno a Portopiccolo

TriestePrima è in caricamento