rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport

Barcolina: poco Vento e Dominio Sloveno

349 velisti da Italia, Slovenia, Croazia, Ungheria, Austria e Germania hanno formalmente inaugurato oggi i dieci giorni della Barcolana di Trieste. I ragazzi della classe Optimist, quelli del Windsurf, e dei Laser hanno effettuato una festosa...

349 velisti da Italia, Slovenia, Croazia, Ungheria, Austria e Germania hanno formalmente inaugurato oggi i dieci giorni della Barcolana di Trieste.
I ragazzi della classe Optimist, quelli del Windsurf, e dei Laser hanno effettuato una festosa invasione delle Rive e del Golfo di Trieste, ma - fatta eccezione per i windsurf, che sono riusciti a disputare una prova tra il Molo Audace e la Stazione Marittima - gli altri sono rimasti a secco di vento e sono rientrati senza un nulla di fatto. Domani mattina la partenza e' stata anticipata alle 10.25 per gli Optimist e i Laser, mentre i windsurf saranno in acqua gia' alle 9 del mattino, con l'obiettivo di regatare con le ultime raffiche di Bora.
Sul fronte risultati, e' stato dominio sloveno: il campione della classe RSX Aliaz Maslo e' primo nella classifica Open, mentre Jan Kosmina ha dominato la classe T293 under 15 e 17; tra i piccoli kids, ha vinto invece il gardesano, e figlio d'arte, Niccolo' Renna (CST).
Prima donna T293 Ginevra Gabrielli (Marina Julia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcolina: poco Vento e Dominio Sloveno

TriestePrima è in caricamento