rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport Muggia

Basket Femminile a2: Interclub Petrol Muggia Espugna Cervia 61 a 53

I carri allegorici muggesani possono transitare in maniera strombazzante anche in Romagna: per la Petrol Lavori arriva la settima meraviglia consecutiva in trasferta, anche la Premier Hotels è costretta a issare bandiera bianca e a far passare la...

I carri allegorici muggesani possono transitare in maniera strombazzante anche in Romagna: per la Petrol Lavori arriva la settima meraviglia consecutiva in trasferta, anche la Premier Hotels è costretta a issare bandiera bianca e a far passare la truppa di Matija Jogan. Finisce 53-61 per le rivierasche che continuano a tenere il piede saldamente attaccato all'acceleratore, senza avere l'intenzione di voler rallentare la corsa e con la certezza che la zona pericolosa è ormai molto, molto lontana.

E' stata comunque gara molto dura a Cervia, dove la difesa arcigna delle padrone di casa ha costretto l'Interclub a una gestione oculata del buon vantaggio accumulato in uno stratosferico primo quarto: il tutto con la consueta prova a cinque stelle della "leonessa" Borroni (in foto), con la partita di enorme sostanza da parte della pivot Gabrovsek, autentica "calamita" a rimbalzo (24 in totale!) e con il sacrificio lodevole di una Samantha Cergol che è scesa in campo nonostante il dolore alla caviglia.

Partenza di assoluto slancio per la compagine rivierasca, in un battito di ciglia sul +14 col 100% al tiro dopo meno di cinque minuti e con quattro/quinti di quintetto titolare già a referto (2-16). Le romagnole partono contratte in attacco, trovando qualche canestro con Bonaldo e Panella, ma non contengono a dovere l'esplosività offensiva di Annalisa Borroni e Jessica Cergol, già "al lavoro" a inizio match: praticamente senza storie la prima frazione, con la Premier Hotels in ritardo di 16 lunghezze (8-24)

Le maglie difensive romagnole cominciano a stringersi nel secondo quarto, sul lato Interclub esce dai giochi Lara Cumbat per infortunio e Muggia latita in attacco, segnando solamente una manciata di punti e permettendo il ritorno delle padrone di casa sino al -8 di metà gara: Cervia chiude infatti la seconda frazione sul 21-29 e, alla ripresa delle ostilità, riesce quasi a completare il recupero arrivando a sole tre lunghezze di svantaggio (28-31).

L'Interclub non ci sta, Borroni si mette in proprio e rimanda le ospiti sul +9, leggermente rintuzzato dalla Premier Hotels che arriva alla penultima sirena sotto di sei (36-42). E' ancora la capitana muggesana, col suo solito "crescendo rossiniano", a salire in cattedra per consolidare definitivamente il vantaggio esterno: i dieci punti di distacco a quattro minuti dal termine diventano per la Petrol Lavori un ottimo viatico per portare a casa la vittoria, senza ricorrere a un finale da film thriller.

Premier Hotels Cervia-Petrol Lavori Muggia 53-61 (8-24, 21-29, 36-42)

Premier Hotels Cervia: Nori 2, Santarelli 1, Rossi 2, Cappucci 10, Bonasia 2, Bonaldo 7, Ngo Noug n.e., Ramò 16, Bona, Panella 13. All. Lucchesi

Petrol Lavori Muggia: Meola 3, Borroni 27, S.Cergol 2, Cumbat, Primossi 3, J.Cergol 10, Fragiacomo 1, Palliotto 5, Moratto, Gabrovsek 10. All. Jogan

Alessandro Asta Addetto Stampa 1° Squadra Petrol Lavori Mug

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Femminile a2: Interclub Petrol Muggia Espugna Cervia 61 a 53

TriestePrima è in caricamento