menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Femminile a2; L'Interclub Muggia Rischia ma Vince in Rimonta

Si soffre e si suda parecchio per 40 minuti ad Aquilinia, anche se la fine di gennaio non è propriamente il mese dell'anno nel quale ci si aspetta un'eccessiva “calura” da emozioni. Muggia rischia grosso (anzi grossissimo) contro la Cenerentola...

Si soffre e si suda parecchio per 40 minuti ad Aquilinia, anche se la fine di gennaio non è propriamente il mese dell'anno nel quale ci si aspetta un'eccessiva "calura" da emozioni.

Muggia rischia grosso (anzi grossissimo) contro la Cenerentola del girone Nord, il Biassono, ma riesce nell'ultimo quarto a dare un colpo d'anca a un match che stava assumendo connotati tutt'altro che allegri.

Finisce 58-52 su sponda rivierasca e, nonostante il bel gioco si sia visto poco da parte delle padrone di casa, un pensiero univoco deve passare per la testa di chiunque: contava vincere, e l'Interclub lo ha fatto.

Biassono ha avuto il merito di rendere la vita davvero difficile alle ragazze di Matija Jogan, che sono uscite dal letargo nella seconda metà di partita: la rincorsa rivierasca si è concretizzata negli ultimi dieci minuti, quando le meneghine non hanno più trovato la via del canestro come successo in precedenza, finendo poi progressivamente distaccate dalle padrone di casa.

Tra le singole, torna nuovamente a brillare Ana Ljubenovic, che concede il bis dopo la partita di Marghera, trovando una "tripla-doppia" da cineteca che ne sottolinea l'ottimo momento di forma.

In molti si aspettano una compagine ospite compassata che, con due punti in classifica, potrebbe issare presto bandiera bianca: niente di tutto questo. La formazione di Stefano Fassina da subito sfrutta tutte le amnesìe difensive di Muggia, costretta al -3 del primo quarto (15-18); le cose sotto il canestro rivierasco continuano a non funzionare per niente e le ospiti, trascinate da una buona Castorani, tengono in scacco un'Interclub capace di segnare di più rispetto ai minuti iniziale, ma al tempo stesso di continuare a subire troppo sull'altro lato del campo.

Il 34-38 alla pausa lunga, con le conseguenti sfuriate "Jogan-Style" tra primo e secondo tempo, danno lentamente i risultati sperati: Ljubenovic comincia a far valere la propria esperienza in pitturato, con falli e percentuali eccellenti ai liberi (concluderà con un pregiato 9/9).

Tuttavia la mira dal campo continua a essere deficitaria nelle giocatrici di bianco vestite, e Muggia rosicchia solo un punticino alle avversarie a fine terzo quarto (43-46): Biassono paga però dazio immediatamente dopo, quando il muro difensivo muggesano trova finalmente la propria quintessenza. Le meneghine rimangono imballate a quota 46 per parecchi minuti, con il 5° fallo di Marina Fumagalli che toglie ancor più profondità a Biassono: l'Interclub scalda i motori a cinque minuti dal termine, sospinta da Borroni e Ljubenovic, arrivando sino a +7 (53-46).

Le ospiti rimettono però tutto in discussione, con un parziale di 7-0 (anche dovuto a un fallo intenzionale sanzionato a Meola) che cancella in pochi istanti quanto di buono imbastito: ci vorrà la tripla dall'angolo di Jessica Cergol, sin lì con un nefasto 0/6 dalla lunga distanza, a dare il "LA" all'allungo finale, ancora una volta chiuso da una Ljubenovic macchina perfetta in lunetta. Si soffre, si suda: ma si vince. Ed è questo che attualmente conta per l'Interclub.

Interclub Muggia-Basket Biassono 58-52 (15-18, 34-38, 43-46)

Interclub Muggia: Meola 1, Borroni 13, Primossi 8, Cergol 9, Puzzer n.e., Castagna 3, Ljubenovic 20, Palliotto 7, Moratto, Rosin n.e.. All.Jogan

Basket Biassono: Tettamanzi, Gargantini 4, Porro 7, G.Fumagalli n.e., Canova 9, Brioschi 4, Colombo 9, M.Fumagalli 6, Castorani 13, Giorgi. All. Fassina

Alessandro Asta Addetto Stampa Pallacanestro Interclub Muggia (clicca per il sito ufficiale www.pallacanestrointerclubmuggia.it)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento