rotate-mobile
Sport

Basket: la Servolana Schiaccia il Cormons

Vittoria di carattere, tra le proprie mura, per la Lussetti Servolana contro l’Alba Cormons dopo un match dalle due facce. Partenza in sordina per i triestini che sembrano aver lasciato a casa la solita grinta e voglia di vincere dimostrate in...

Vittoria di carattere, tra le proprie mura, per la Lussetti Servolana contro l'Alba Cormons dopo un match dalle due facce. Partenza in sordina per i triestini che sembrano aver lasciato a casa la solita grinta e voglia di vincere dimostrate in gran parte del campionato.

In attacco manca la velocità e la tranquillità, mentre in difesa Dagnello e compagni subiscono le iniziative dell'Alba che grazie alla coppia Franz/Franco chiude il primo periodo avanti di una lunghezza (18-19 al 10'). Nella seconda frazione la Lussetti continua a faticare nel trovare con facilità la via del canestro ed in difesa subisce troppi secondi tiri degli ospiti che mantengono il gap minimo prima della pausa lunga (34-35 al 20').

Dopo il riposo, si comincia con una tripla di Cucut che porta la Servolana sul -4 ma subito dopo arriva la prima reazione triestina che, in un paio di minuti piazza un contro-break di 11-2 e ribalta le sorti del match (45-38 al 24'). La squadra di Trani comincia ad aumentare il ritmo da entrambi i lati e, col passare dei minuti, allarga anche il divario. Nei restanti
minuti del quarto, la precisione in attacco aumenta e, grazie anche ad una serie di contropiedi, la Lussetti si porta sul +14 a soli dieci minuti dal termine (60-46 al 30').

L'inerzia è in mano dei padroni di casa che nel giro di cinque minuti chiudono di fatto le sorti del match: con un break di 15-0 spezzano le gambe agli ospiti che devono così soccombere e lasciare ogni speranza di recupero (75-48 al 35'). La Lussetti sembra una macchina perfetta che in attacco va sempre a bersaglio ed in difesa non fa passare neanche un ago tra le proprie mura. Nei restanti minuti il gap ormai invalicabile resta praticamente invariato dando così la vittoria a Pozzecco e soci con un bel +25 finale.

Nelle file Servolana ancora una buona prestazione per il Capitano Giannotta, con ben 23 punti a segno e ben 5 recuperi e di Cacciatori (6/7 al tiro dal campo e 5 rimbalzi). Ma l'MVP del match è sicuramente Andrea Ciro Totis. Il giovane servolano, infatti, dal momento in cui è entrato è stato fondamentale sotto le plance, sia in attacco (10 punti per lui) che in
difesa (5 rimbalzi), dove ha praticamente annullato i lunghi dell'Alba.

Prossimo turno, infrasettimanale, giovedì 8 dicembre alle ore 18.00 alla Palestra Don Milani, in via Alpi Giulie 29, contro l'Euromobil Caorle.

O.F.M. LUSSETTI SERVOLANA - ALBA CORMONS 82 - 57 (18-19; 16-16; 26-11; 22-11)
Servolana: Furlani, Dagnello 7, Cuperlo, Giannotta 23, Pozzecco 15, Palombita 6, Totis 10, Godina 7, Crevatin 1,
Cacciatori 13.
Tiri da 2: 19/36
Tiri da 3: 8/18
Tiri liberi: 20/23
Rimbalzi: 34 (22+12, Godina 6)
Perse: 21
Recuperate: 24 (Giannotta 5)
Assist: 9 (Pozzecco 3)
Cormons: Franz 8, Quargnal, Cucut 10, Geremini 3, Franco 12, Coceani 11, Simcic, Muz 3, Raccaro 3, Biasizzo 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: la Servolana Schiaccia il Cormons

TriestePrima è in caricamento