Colpo di mercato per l'Alma: preso Ojar Silins

La forte ala lettone messo sotto contratto a gettone per due mesi. L'anno scorso a Trento con una media di 24 minuti, 8 punti e 2 rimbalzi. Dal campo un 53.2% da due, 37.4% nelle bombe e 84.6% ai liberi

foto Daniele Montigiani concessa da Ufficio Stampa Alma

Alma Pallacanestro Trieste comunica di aver raggiunto un accordo con l’atleta lettone Ojars Silins. Ala di 203 centimetri, è nato a Riga il 20 luglio 1993: in carriera, dopo le giovanili con il DSN Riga, ha esordito nei campionati senior nella stagione 2009/2010 con la maglia del Keizarmets in Lituania, per poi approdare in Italia nel 2010. Stella Azzurra, Reggio Emilia e Trento le sue tappe nello Stivale: con la formazione Reggiana ha avuto la più lunga militanza, dal 2012 al 2016, vincendo anche un’Eurochallenge è una Supercoppa Italiana, oltre a fare due finali scudetto, sempre con i biancorossi.

L'anno scorso a Trento

Nel 2016/2017 va in Germania, agli ordini del Telekom Bonn, mentre la scorsa stagione rientra in Italia, difendendo i colori dell’Aquila Trento: 24 minuti di media a partita con i bianconeri, viaggiando a 8.1 punti e 2.2 rimbalzi con buone medie di tiro (53.2% da due, 37.4% nelle bombe e 84.6% ai liberi).

Il contratto a gettone

Il giocatore è stato firmato con un contratto a gettone valido per due mesi, con la possibilità di estensione fino a fine stagione; Silins arriverà a Trieste nella giornata di oggi e domattina verrà sottoposto alle visite mediche di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

Torna su
TriestePrima è in caricamento