rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Basket

LBA, la Pallacanestro Trieste frastornata dalla vicenda Davis cade malamente a Sassari

Con un grande secondo tempo i padroni di casa domano i ragazzi di Legovich e conquistano una netta vittoria: la cronaca e il tabellino del match

La Pallacanestro Trieste scende sul parquet del PalaSerradimigni di Sassari dopo aver appreso della positività al doping di Corey Davis. E la vicenda gioca un ruolo decisivo nel dipanarsi del match. I ragazzi di Legovich, infatti, giocano alla pari con la quotata Dinamo Sassari per tutto il primo tempo, chiuso sul 43-42 per i padroni di casa.

Ma nella ripresa smarriscono le energie fisiche e mentali e subiscono un parziale di 60-38. Finisce 103-80 per la Dinamo Sassari che manda sei uomini in doppia cifra e conquista la settima vittoria consecutiva al PalaSerradimigni.

Legovich sintetizza la vicenda alla perfezione: "Abbiamo dato tutto nonostante le difficoltà. Noi non molliamo"

La partita (Fonte Ufficio Stampa Dinamo Sassari) - Il Banco di Sardegna parte forte con Kruslin e Jones che martellano il canestro, prima 6-0 e poi 12-6, ma Trieste è viva nonostante l’assenza di Davies. Terry è una furia dentro l’area, Bartley si mette in moto come Bossi, sorpresa dalla panchina che ribalta il match e porta i giuliani anche + 5 (18-23).

Una schiacciata di Bendzius permette di impattare a quota 23 punti al 10’ 11-2 di parziale della Dinamo che arriva 29-25 e poi trascinata da Diop e Jones arriva anche al +6 sul 34-28.

Trieste trova risorse da tutti, bomba di Campogrande, canestro e assist di Ruzzier per Stumbris (34-33). Sassari però difende e produce un altro break importante, grazie al recupero con schiacciata di Robinson (40-33)

Dopo il time out di Legovich, Trieste reagisce e trova veramente tante frecce al proprio arco, De Angeli e Vildera danno una mano, all’intervallo è 43-42

La difesa produce lo strappo importante nel 3° quarto, Trieste arriva 46-46 poi è solo Dinamo, parziale di 18-2, Bendzius è micidiale con tre triple, Sassari aggredisce e va in campo aperto, Dowe allunga il break a cui partecipano anche Robinson e Jones.

La squadra di Legovich segna 3 triple consecutive ma la Dinamo c’è e risponde colpo su colpo ritrovando ancora il + 15 (74-59). Ruzzier fa girare Trieste che è sempre in partita e non ci sta a lasciare scappare il Banco, Lever e Bossi siglano un mini-parziale, i giuliani riducono il gap al 30’ (76-64). Dinamo con 7/10 da 3 punti nel quarto e 33 punti segnati

Trieste ci prova ma non può nulla di fronte allo strapotere del Banco, punti preziosi da Diop e Gentile, una tripla di Robinson e un contropiede di Treier firmano lo strappo decisivo (93-74). Si gioca solo per lo spettacolo, Diop è una spina nel fianco di Trieste che può solo cercare di non prendere un’imbarcata, finisce 103-80.

Il tabellino di Banco di Sardegna Dinamo Sassari-Pallacanestro Trieste 103-80

Banco di Sardegna Dinamo Sassari: -

Pallacanestro Trieste: -

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LBA, la Pallacanestro Trieste frastornata dalla vicenda Davis cade malamente a Sassari

TriestePrima è in caricamento