Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Batosta Siciliana per la Pallacanestro Trieste

Mai in partita la squadra giuliana che chiude sotto di 42 punti... Si ferma a tre il numero di vittorie consecutive in campionato per la Pallacanestro Trieste 2004: la formazione di Eugenio Dalmasson cede nettamente a Barcellona Pozzo di Gotto...

Mai in partita la squadra giuliana che chiude sotto di 42 punti...

Si ferma a tre il numero di vittorie consecutive in campionato per la Pallacanestro Trieste 2004: la formazione di Eugenio Dalmasson cede nettamente a Barcellona Pozzo di Gotto, con la Sigma che si impone per 90-48 in una gara praticamente a senso unico. Al "PalAlberti", i padroni di casa allenati da coach Calvani hanno saputo mettere un ottimo gap in proprio favore sin dai primi minuti del match, spaccando letteralmente in due la partita già nel primo quarto e allungando progressivamente fino al termine della partita.

L'inizio di contesa è estremamente difficoltoso per i giuliani: Barcellona approfitta di sei minuti di autentico black-out degli ospiti, spingendosi sul 15-0 con Toppo, Young, Collins e Maresca. Trieste si ridesta offensivamente al 6', realizzando i suoi primi punti della gara grazie a Will Harris, tuttavia il primo quarto è interamente di marca siciliana: la Sigma si spinge sino a +18, trovando ottime trame di gioco e conquistando anche un buon numero di tiri liberi.

Gli ospiti chiudono il quarto iniziale sotto sul 24-6, avendo in Harris l'unico terminale sufficientemente continuo in attacco (10 punti segnati in venti minuti): la piccola scossa data in apertura di seconda frazione dal giocatore americano sembra poter innestare anche i compagni di squadra, con Ruzzier e Wood che riescono anch'essi a iscriversi a referto, tuttavia è sempre Barcellona a condurre agevolmente la gara.

Con Young a essere la croce della difesa giuliana (34-14 al 15'), Trieste prova a recuperare qualche lunghezza, imbucando una tripla con Tonut e realizzando con Diliegro (-15 al 18'). Allo scadere di frazione, è però la bomba di Collins a ridare tutta l'inerzia in mano ai siciliani, avanti alla pausa lunga sul 39-21.

La Sigma riparte molto bene alla ripresa della sfida: alcune realizzazioni dai 6 metri e 75 spingono i padroni di casa sul +25 (52-27). I giuliani scavano un piccolo break di 5-0 in proprio favore con Carra e Ruzzier, subendo però ancora la fisicità di Young, praticamente immarcabile per i biancorossi. Non cambia la sostanza in campo per tutto il terzo quarto, con Barcellona che accelera ulteriormente con un Collins da otto punti di fila, per il 67-38 al 30' su fronte siciliano: con il risultato già deciso, la Sigma allunga ulteriormente la forbice di vantaggio grazie alle triple messe a segno da Pinton e Natali. Trieste trova nel finale solamente i punti di Urbani, che però non servono per evitare il -42 finale.

Sigma Barcellona-Pallacanestro Trieste 2004 90-48 (24-6, 39-21, 67-38)

Sigma Barcellona: Young 21, Toppo 13, Maresca 11, Natali 3, Collins 20, Filloy 2, Ganeto 8, Iurato 3, Pinton 7, Fantoni 2. All. Calvani

Pallacanestro Trieste 2004: Tonut 10, Harris 11, Ruzzier 4, Coronica, Diliegro 8, Candussi, Carra 9, Urbani 4, Wood 2, Norbedo. All. Dalmasson

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Batosta Siciliana per la Pallacanestro Trieste

TriestePrima è in caricamento