Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Zaule mai domo: Podgornik pareggia a un minuto dalla fine

I ragazzi di Carola sono terzi in classifica con 11 punti

Lo Zaule ci crede fino alla fine e agguanta il pari. Partita combattuta e ricca di emozioni quella tra Zaule e Chions, “riedizione” del match di Coppa vinto dai pordenonesi ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. 

Questa volta finisce 2-2, con la formazione allenata da mister Carola che riprende due volte gli ospiti nella ripresa. La prima parte di gara si chiude infatti sullo 0-0, con le due squadre impegnate più a difendersi che a costruire gioco in avanti. Nel secondo tempo invece i ritmi si fanno più alti e aumentano gli spazi per gli attaccanti. 

Il solito Valenta sblocca il match in favore del Chions, ma 2 minuti dopo i viola pareggiano con il rigore trasformato da Cofone. Pordenonesi nuovamente avanti grazie a Spadera, che insacca al 73’. Sembra fatta, ma i padroni di casa non ci stanno e nell’assalto finale, all’89’, trovano il gol del meritato 2-2 con Podgornik.

In virtù della sconfitta della Pro Gorizia (2-3 contro la Pro Fagagna), lo Zaule conserva il terzo posto in classifica a 11 punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaule mai domo: Podgornik pareggia a un minuto dalla fine
TriestePrima è in caricamento