rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Eccellenza: tonfo San Luigi, le capolista scappano. Sistiana Sesljan, ecco la prima vittoria

La Virtus Corno vince e blocca il SanLu, che vede fuggire le lepri Pro Gorizia e Torviscosa. Grande successo del Sistiana Sesljan, che supera di misura il Ronchi e riapre il discorso per quanto riguarda la salvezza.

Nella sesta giornata del Girone B di Eccellenza i rapporti di forza tra le compagini si confermano e, in alcuni casi, si consolidano. Il Torviscosa va sul difficile campo dello Zaule e vince 2-0. Per la seconda domenica di fila, i gol sono realizzati su rigore da Ciriello e Puddu, entrambi a 8 centri in stagione. Gli udinesi agguantano così a 18 punti la Pro Gorizia, vittoriosa nell’anticipo sulla Pro Cervignano. Chi si rialza è il Sistiana Sesljan che fa suo, di misura, il match salvezza contro il Ronchi. Notte fonda per il Primorec, che cade 0-3 in casa contro l’Ancona Lumignacco: i triestini non sembrano avere i mezzi per competere con le altre ma alternano prestazioni coriacee con squadre più attrezzate (ultimo il 3-2 contro il San Luigi) a balckout con le dirette concorrenti. Cade per la prima volta, infine, il San Luigi: l’1-0 subito contro la Virtus Corno cambia le carte in tavola per i verdi, ora a meno 5 dalla vetta e agganciati, a 13 proprio dalla Virtus, che supera i ragazzi di Sandrin in virtù degli scontri diretti.  

Nel Girone A resta tutto invariato, con sei pareggi in altrettante gare giocate. Uno score francamente difficile da replicare e che testimonia prepotentemente quanto sia equilibrato il girone. Il Brian Lignano è una delle quattro squadre ad andare in gol. Col Codroipo i delfini passano in vantaggio ma subiscono il ritorno di fiamma dei biancorossi, galvanizzati dall’essersi sbloccati nell’ultimo turno: finisce 1-1. Termina con lo stesso risultato anche Spal Cordovado-Tricesimo, con gli udinesi che non riescono ad avere la meglio sugli spallini, che finora non hanno ancora vinto. Le altre quattro gare finiscono zero a zero. Il Rive Flaibano soffre molto nel finale e porta a casa un punto pesante dal campo del Fiume Bannia, così come la Gemonese, che in casa, dopo aver liquidato il Tamai, ferma anche il Chions. Chiudono a reti inviolate anche Pro Fagagna-Tamai e Fontanafredda-Sanvitese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: tonfo San Luigi, le capolista scappano. Sistiana Sesljan, ecco la prima vittoria

TriestePrima è in caricamento