Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Il Kras si sblocca: 4-3 all'Ancona Lumignacco e primi tre punti in campionato

I triestini si meritano ampiamente il successo, sapendo soffrire e mettendo in campo la qualità mancata nelle prime uscite. Gli uomini di Bernardo, nonostante lo zero in graduatoria e l'ultimo posto in classifica, non mollano fino alla fine.

Il Kras Repen si sblocca, trova la prima vittoria in campionato e anche i primi punti, in un Girone B iniziato male dagli uomini di Knezevic. A farne le spese è l'Ancona Lumignacco, che resta a zero in classifica ma dimostra ancora una volta solidità, voglia di giocare e pericolosità, caratteristiche già messe in campo - con risultati ben più positivi - nel gironcino di Coppa Italia. Il 4-3 finale è frutto di un susseguirsi di emozioni, con il Kras Repen che ha però subito il terzo gol ospite a partita praticamente scaduta, soffrendo un po' meno di quanto verrebbe da pensare guardando il risultato, anche perché, dal 20esimo del primo tempo, i triestini sono rimasti in 10 per un rosso a Dekovic. Pronti via e il Kras passa in vantaggio. Radujko batte in mezzo una punizione dalla trequarti di destra, un difensore ospite colpisce un po' maldestramente il pallone all'indietro e Dukic è così libero di insaccare per il vantaggio dei padroni di casa. Poi, come anticipato, arriva il rosso a Dekovic e 10' più tardi, alla mezz'ora, l'Ancona Lumignacco pareggia con Pillon su rigore. Il Kras Repen si riporta in vantaggio al 47', in pieno recupero: altra pennellata in mezzo di Radujko e Sancin rimette avanti i suoi.

Nella ripresa, i padroni di casa aumentano il distacco. Smrtnik lavora un bel pallone sulla sinistra per l'accorrente Poropat che viene steso in area da Potenza: è rigore. Dal dischetto Volas non sbaglia e fa 3-1 per i padroni di casa. L'Ancona Lumignacco non ci sta e 180 secondi più tardi si rifà sotto con un missile su punizione di Gomez, uno dei gol più belli del weekend di calcio dilettanti. Il Kras, però, vuole troppo questa vittoria e segna il 4-2 con Stepancic, rendendo inutile il gol, al 46' della ripresa, di Pillon per gli ospiti. La doppietta dell'attaccante udinese, che ha firmato il 4-3 finale, è arrivata grazie a una bella azione: lancio in verticale per Msatfi che si muove bene e serve in mezzo un pallone preciso per il numero 9 ospite, che realizza indisturbato. Il Kras vince così uno scontro diretto tra due squadre la cui classifica non rispecchia i rispettivi valori tecnici: giocando così, però, avranno entrambe tempo per migliorare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Kras si sblocca: 4-3 all'Ancona Lumignacco e primi tre punti in campionato

TriestePrima è in caricamento