menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La formazione del San Luigi in un'immagine di repertorio

La formazione del San Luigi in un'immagine di repertorio

Campodarsego-San Luigi 1 a 0, quarta sconfitta per gli uomini di Sandrin

La formazione padovana va subito in vantaggio con i biancoverdi che tentano in tutti i modi di trovare il pareggio. Da segnalare le buone prestazioni di Carlevaris e le occasioni sfumate sui piedi di Giovannini, De Panfilis e Muiesan. Domenica match difficile contro il Belluno

Dopo cinque giornate di campionato di serie D il tabellino del San Luigi segna la quarta sconfitta per i biancoverdi di Luigi Sandrin. La compagine triestina ha perso per 1-0 sul campo del Campodarsego. A risultare decisivo è stato il gol messo a segno al 9' del primo tempo da Tonelli, bravo ad infilare D'Agnolo con un potente diagonale rasoterra da destra verso sinistra.

Il San Luigi tuttavia non ha sfigurato di fronte ai padovani. Diverse sono state infatti le occasioni per pareggiare create da Carlevaris e compagni. I biancoverdi però pagano la scarsa precisione e la freddezza del portiere Aspergh che hanno reso vani gli sforzi compiuti dalla squadra di Ezio Peruzzo. Nel primo tempo si sono registrate due occasioni degne di nota per il San Luigi. Prima un bel calcio di punizione dell'indomito Carlevaris e respinto dall'estremo difensore di casa, mentre subito dopo è il navigato attaccante Matteo Muiesan ad avere sui piedi l'occasione, sfumata da due passi, per rimettere in parità il match. 

Nella ripresa il San Luigi continua a produrre gioco. Prima De Panfilis e poi Giovannini sfiorano di un soffio il pareggio, risultato che gli uomini di Sandrin avrebbero meritato. Domenica prossima i biancoverdi ospiteranno il quotato Belluno. Appuntamento in via Felluga alle 15. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Torta morbida cioccolato e cannella: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento