Giovedì, 5 Agosto 2021
Sport

Canoa: un giovane triestino nella rosa degli Azzurri agli europei

Il triestino Bonini e i gradesi Marigo, Bellan e Pommella, agli Europei di Plovdiv. Selezione junior disputata nel week end sul lago di Castelgandolfo per under 23 per vestire la maglia azzurra in terra Bulgara

Il triestino Bonini ed i gradesi Marigo, Bellan e Pommella, scelti per gli Europei di Plovdiv. Una selezione junior di altissimo livello quella disputata nel week end sul lago di Castelgandolfo, con le migliori pagaie junior ed under 23 in lizza per vestire la maglia azzurra alla prossima rassegna Continentale in terra di Bulgaria, e con il Cmm N. Sauro e l'Ausonia Grado.

Meshua Marigo (Ausonia), autentica trionfatrice sui 200 e sui 500 metri, distanza sulla quale faceva registrare il miglior tempo anche nei confronti delle atlete della categoria superiore. Una grande dimostrazione di tecnica e preparazione, migliorata rispetto la scorsa stagione che già l'aveva vista finalista ai Campionati del Mondo ed all'Europeo.

Alle sue spalle sui 200 metri, ottima la performance della compagna di squadra, quella Irene Bellan, che impegnava la fuoriclasse gradese fin sul traguardo dove solo una manciata di centesimi divideva le due prue: 5° nella stessa gara la Fiocca (Ausonia). Una delle migliori prestazioni al maschile giunge da Andrea Bonini (Cmm), che sui 200 metri coglie un importante, preziosissimo terzo posto.

Partenza mantenendo il contatto con i battistrada, poco incisiva la parte centrale, ma una gran rimonta negli ultimi 50 metri che portavano l'atleta preparato da Gabriele Cutazzo sul podio. Buona la prova per il gradese Gianluca Pommella sul K1 1000 metri, che giungendo 4° non brillava come di consueto, ma che per il secondo anno consecutivo si confermava come meritevole della maglia azzurra all'Europeo.

«Qualcosa in finale non ha funzionato e avevo sensazioni negative, ma nonostante ciò posso godermi questa riconferma nella squadra junior e concentrarmi per dare il massimo anche con la maglia azzurra!», sono le parole a caldo dell'atleta allenato da Andrea “Tex” Tessarin.

Nella stessa prova, 9° posto per Alex Pieri (Cmm N. Sauro). Era il CT della nazionale italiana di canoa, che al termine delle prove sul lago di Albano, decideva per la squadra azzurra agli Europei di Plovdiv: i gradesi Marigo, Bellam e Pommella (Ausonia), ed il triestino Bonini (Cmm), tenendo conto che potrebbero esserci nei prossimi giorni dei ripescaggi, che coinvolgerebbero anche altri atleti regionali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canoa: un giovane triestino nella rosa degli Azzurri agli europei

TriestePrima è in caricamento