rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Canotaggio, Campionati Italiani di Indoor Rowing: 4 titoli tricolori per i triestini

Disputati domenica al Montedoro Shopping Center: Denich tra le under 23 e Molinaro tra le pesi leggeri entrambe del Cmm "N. Sauro", Sfiligoi del Saturnia e Martini della Canottieri Padova, si sono fregiati del primo titolo italiano stagionale

4 titoli tricolori per i triestini ai Campionati Italiani di Indoor Rowing che domenica si sono disputati al Montedoro Shopping Center: Denich tra le under 23 e Molinaro tra le pesi leggeri entrambe del Cmm “N. Sauro”, Sfiligoi del Saturnia e Martini della Canottieri Padova, si sono fregiati del primo titolo italiano della stagione.

Grande successo organizzativo per il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia, di concerto con tutte le società regionali e grazie al connubio nato per l'occasione con il Montedoro, che ha suscitato entusiastici commenti in primis con il numero Uno del canottaggio italiano, quel Giuseppe Abbagnale, piacevolmente sorpreso per un'organizzazione curata nei minimi dettagli, e per l'importante successo di partecipazione con quasi 400 atleti provenienti da 12 regioni italiane.

Confronto interessante nella categoria senior tra gli azzurri Martini (Padova) e Ferrarese (Saturnia). Ma era il triestino della Canottieri Padova che prendeva da subito il largo accumulando un distacco incolmabile, che gli consentiva, con un crono sotto i 6', di vincere agevolmente; alle sue spalle giungevano i due rappresentanti del Saturnia Ferrarese e Zonta. A Simone Martini, la coppa offerta dalla Pullino per festeggiare il 90° anniversario della sua fondazione. Tra le under 23 al femminile un successo conquistato con i denti per Eleonora Denich, che si doveva guardare in particolare dalla padovana Gobbi. Era però l'azzurra del Cmm preparata da Mario Ciriello che sul traguardo non si lasciava intimorire dall'avversaria andando a tagliare per prima il traguardo.

Era doppietta in casa Circolo Marina, che a distanza di pochi minuti replicava nei pesi leggeri con un'altra azzurra, la Francesca Molinaro (ancora in categoria junior), che con una partenza decisa prendeva da subito la testa della gara, rintuzzando gli attacchi in particolare della padovana Favaro. Sul traguardo era la Molinaro che transitava in prima posizione con quasi 5” di vantaggio sulle dirette avversarie. Titolo tricolore tra i pesi leggeri al maschile per l'azzurro Piero Sfiligoi del Saturnia, allenato da Spartaco Barbo, che partito in sordina, conduceva una gara in progressione sorpassando tutti gli avversari nella seconda parte del percorso, e tagliando per primo il traguardo: medaglia di bronzo per il compagno di squadra Lorenzo Tedesco. Medaglie importanti nelle categorie junior e ragazzi per gli atleti del Friuli Venezia Giulia.

Era medaglia d'argento per Luca Zemolin (Canoa San Giorgio), al primo anno nella categoria ragazzi, e bronzo per Martina Visintin (Saturnia) in quella ragazze. Ancora due bronzi questa volta nella categoria junior, con la Beatrice Millo (Cmm N. Sauro) in campo femminile ed Enrico Flego (Saturnia) in quello maschile.
Nel Meeting nazionale under 14 che precedeva le finali del campionato, medaglia d'oro per Volponi (Sgt Nautica), Corazza (Ausonia), Serafino (Pullino), Goina (Saturnia), d'argento per Randisi (Pullino), Tongiorgi (Adria), Verrone (Saturnia), Corazza (Ausonia), e bronzo per Leone (Sgt Nautica), Bellotto (Adria), Mocibob (Pullino).

Nel Meeting nazionale master, dopo le finali del campionato, oro per Favento e Miniussi (Timavo), argento per Bembich (Cmm), Mammetti (Saturnia), Sofianopulo (Sgt), De Pol (Saturnia), bronzo per Cumin (Adria), Franco (Saturnia).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canotaggio, Campionati Italiani di Indoor Rowing: 4 titoli tricolori per i triestini

TriestePrima è in caricamento