Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Canottaggio, campionati mondiali: il Saturnia festeggia le medaglie vinte

Il Circolo Canottieri Saturnia, nella sua sede di viale Miramare ha festeggiato le medaglie conquistate dai suoi atleti in queste ultime settimane alle Universiadi di Gwangju (Corea del Sud) e ai Mondiali under 23 di Plovdiv (Bulgaria)

Gli onori di casa sono stati fatti dal Presidente Verrone, presenti il Consigliere Nazionale della Federcanottaggio Crozzoli, il Presidente Regionale della Federcanottaggio d'Ambrosi, l'Assessore alla Cultura del Comune di Trieste Grimm ee il vicepresidente del CONI regionale Cipolla.

Dopo una breve introduzione di Verrone, sull'eccezionalità degli eventi che hanno portato a Trieste ed al Saturnia in particolare dei titoli importanti, ed i saluti dei rappresentanti delle Istituzioni, sono stati presentati gli atleti artefici degli importanti risultati internazionali: Federico Parma, medaglia di bronzo alle Universiadi sul 4 senza pesi leggeri, Alberto Natali e Alessandro Mansutti, rispettivamente timoniere e capovoga del 4 con laureatosi campione del mondo under 23 sabato scorso, Piero Sfiligoi, assente perchè in raduno con la nazionale assoluta, campione del mondo domenica sul 4 senza under 23 pesi leggeri, Federico Ustolin e Simone Ferrarese, medaglia d'argento in due senza alle Universiadi.

Festeggiato il tecnico del sodalizio barcolano Spartaco Barbo, CT anche della nazionale under 23, che ha dichiarato: «Ringrazio gli atleti ed i soci per essere stati sempre vicini al nostro gruppo. Questi risultati eccezionali devono rappresentare ancora una volta per il Saturnia una base di partenza verso obiettivi sempre più ambiti». Uno scroscio di applausi dei numerosissimi soci ma anche famigliari e degli atleti di tutte le categorie presenti ai festeggiamenti hanno salutato il gruppo dei campioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, campionati mondiali: il Saturnia festeggia le medaglie vinte

TriestePrima è in caricamento