Sport

Canottaggio: il week end a Piediluco e Portorose e la "Regata senza confini"

II Meeting Nazionale sul lago di Piediluco vedrà 96 atleti-gara e 8 società del Friuli Venezia Giulia. Al via anche il tradizionale trofeo Ezio Ciriello in bacino San Giorgio

96 atleti-gara distribuiti in 49 equipaggi appartenenti a 8 società del Friuli Venezia Giulia scenderanno in acqua nel fine settimana nel II Meeting Nazionale sul lago di Piediluco. Un esercito di remi regionali molti dei quali sono già da oggi (giovedì: n.d.r.) sul lago umbro per gli allenamenti e soprattutto per provare il campo di gara. Adria (6 atleti e 4 equipaggi); Ausonia (5, 3); Sgt (22, 9); Cmm (9, 4); San Giorgio (3, 3); Saturnia (48, 23); Timavo (2, 2); Trieste (1, 1), a testare in questo ultimo evento nazionale, le possibilità sia di maglia azzurra, trattandosi di un evento valutativo, che quelle di ben figurare ai Campionati Italiani di giugno che coinvolgeranno tra Milano e Varese, tutte le categorie.

Timavo e Trieste saranno impegnati a Portorose domenica nella 25° edizione della regata internazionale organizzata dallo sloveno VK Piran. 226 atleti provenienti oltre che dalla Slovenia, dall'Italia e dalla Croazia si daranno battaglia sul percorso di gara che dalla Marina di Portorose arriva alla Punta di San Bernardino, una delle coste più suggestive del litorale sloveno. 

Un altra grande competizione si terrà il sabato mattina alle 9.15, nel Golfo di Trieste: la tradizionale Regata di canottaggio Senza Confini – Trofeo Ezio Ciriello, in yole e canoè giunta alla sua XX edizione. Il ritrovo avverrà per tutti nel Bacino San Giorgio, e la prima partenza sarà data alle yole a 4 che concorrono al Trofeo, successivamente a tutte le altre, con priorità di velocità: da quelle più veloci alle più lente.

Il percorso si svilupperà all'interno della Diga del Porto Vecchio, giro di boa a Barcola (altezza della Canottieri Nettuno), e ritorno al Bacino San Giorgio. Saranno 150 gli atleti imbarcati su 40 scafi dal canoè singolo alla yole a 8 che prenderanno parte alla manifestazione. Solo le yole a 4 concorreranno al Ciriello, per tutte le altre si tratta di una manifestazione non competitiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio: il week end a Piediluco e Portorose e la "Regata senza confini"

TriestePrima è in caricamento