Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Canottaggio, 150 atleti per la decima edizione del Memorial Mario Ustolin

Olimpionico nel ’48 a Londra e vicecampione d’Europa l’anno successivo, Mario ha legato il suo nome ai momenti agonistici più importanti della Ginnastica Triestina

Si ripeterà domenica prossima a Trieste, la tradizionale Coppa di Natale, giunta quest'anno alla sua XXI edizione, organizzata dalla Società Ginnastica Triestina Nautica, che coincide con la X edizione del Memorial Mario Ustolin, per ricordare il suo atleta ed allenatore più rappresentativo: Olimpionico nel ’48 a Londra e vicecampione d’Europa l’anno successivo, Mario ha legato il suo nome ai momenti agonistici più importanti della Ginnastica Triestina (il singolista Rebek ed il 2 senza di Petri e Mosetti alle Olimpiadi di Roma) negli anni ’60, del Ravalico, con lo squadrone degli anni ’70 (con l’otto, il 4 senza ed il 2 senza di Fermo e Specia ai mondiali di Bled ad esempio), per poi rientrare nelle file biancocelesti negli anni ’80 forgiando armi di indiscusso valore nazionale ed internazionale come il doppio di Vremec e Tersar, il 2 senza dei gemelli Boschin, ed il 4 senza pesi leggeri dei due Boschin, Zettin e Gostisa in azzurro ai mondiali di Bled.

150 atleti saranno in gara, per difendere i colori di Nettuno, Ginnastica, Trieste, Cmm N. Sauro, Saturnia, Lignano, Adria, Pullino, Timavo, mentre da fuori regione saranno presenti atleti del CUS Torino, Querini, Diadora, Lazio, e da oltre confine gli austriaci dell'Albatros.

Il ritrovo delle imbarcazioni del I gruppo (ragazzi, junior, senior maschile e femminile) avverrà in Bacino San Giusto (Molo Audace) alle ore 9:30 e la partenza sarà data alle 9:45, mentre il ritrovo delle imbarcazioni del II gruppo (master maschile e femminile), sarà in bacino San Giusto (Molo Audace) alle ore 10:45 e la partenza verrà data alle 11:00. Il percorso di circa 6 km, partendo dal Molo Audace lato Bacino San Giusto arriverà fino alle boe a Barcola all'altezza della Società Canottieri Nettuno, per poi tornare indietro arrivando al traguardo al Molo Audace. Favorita d'obbligo la società organizzatrice che vanta il maggior numero di armi in gara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, 150 atleti per la decima edizione del Memorial Mario Ustolin

TriestePrima è in caricamento