Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Canottaggio, Mondiali junior: due argenti per gli atleti del Fvg

Ad essersi aggiudicati le medaglie sono stati il triestino Distefano (Saturnia) nel 4 senza e la lignanese Gnatta (Lignano) nel 4 di coppia femminile

Sette medaglie per l'Italia junior ai Campionati del Mondo di Plovdiv in Bulgaria: 1 oro, 5 argenti ed 1 bronzo, di questi, 2 argenti conquistati da atleti del FVG: il triestino Distefano (Saturnia) nel 4 senza e la lignanese Gnatta (Lignano) nel 4 di coppia femminile. Dopo le gare di qualificazione sul Maritza River, tutti e 6 gli atleti regionali conquistavano la finale, risultato che la dice lunga sul loro valore e su quello di loro tecnici.

Nelle finali di domenica mattina, esordiva sul podio Antonio Distefano che assieme a Gilli, Kushnir e Bardelli, conquistava una medaglia d'argento. Gara dall'alto contenuto tecnico che vedeva l'Italia partire forte seguita da Spagna e Germania. Passavano gli iberici in testa al primo intertempo, ma gli Azzurrini erano lì vicini attenti alla barca tedesca. Aumentava il vantaggio della Spagna, mentre alle spalle si scatenava la bagarre con la Germania in seconda posizione e terza l'Italia. Erano decisivi gli ultimi 400 quando gli spagnoli s'involavano verso la vittoria e Distefano & C. che scatenavano la bagarre andando ad affiancare i tedeschi per poi superarli con decisione negli ultimi metri conquistando la seconda piazza.

A distanza di pochi minuti giungeva l'altro argento ad opera del 4 di coppia femminile sul quale era imbarcata la lignanese Alice Gnatta assieme a Pedrola, Bosio e Rubeo. Germania in testa dopo la partenza, ma era la Svizzera che passava in vantaggio ai primi 500 metri, con le Azzurrine in 2° posizione e Germania 3°. Le elvetiche prendevano il comando ma Gnatta &C. insistevano nell'insidiare l'armo al comando mentre Germania e Romania si battevano per la 3° piazza. Esaltanti gli ultimi 500 metri con l'Italia che tentava di affiancare la Svizzera, la Romania la Germania. Sul traguardo passavano le Svizzere con l'Italia a poco più di 1” seconda, terza la Germania. Prima finale e prima medaglia mondiale per la Gnatta e per la Canottieri Lignano.

Nelle altre finali con gli atleti del FVG, 4° posto per il sangiorgino Dri (Canoa San Giorgio) nel doppio in coppia con Bergamin, a solo 1” dal podio

4° piazzamento per Benedetta Pahor e Letizia Mitri (Saturnia) sull'otto femminile, assieme a Spirito, Mossi, Monteggia, Fanciulli, Gallucci, Borriello, Dileo, nella gara vinta dagli Stati Uniti, ad una manciata di secondi dal podio. 6° posto infine per Edda Volponi (STC Adria 1877) nel doppio in coppia con la mantovana Bussacchetti nella finale vinta dall'Olanda: un risultato che scriveva la storia non solo dell'atleta triestina al suo primo Mondiale di categoria, ma anche della centenaria società della Sacchetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, Mondiali junior: due argenti per gli atleti del Fvg

TriestePrima è in caricamento