Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Canottaggio: vigilia della partenza per Mondiale Under 23

Partiranno domani, domenica, i 7 atleti ed 1 tecnico del Friuli Venezia Giulia, che parteciperanno da mercoledì a domenica prossimi, al Mondiale under 23 a Poznan. Agli ordini dei capisettore, il monfalconese Spartaco Barbo (maschile) e Benedetto Vitale (femminile), saranno della trasferta iridata di categoria, 58 atleti azzurri imbarcati su 20 equipaggi, in un Mondiale che vede 55 nazioni ai barchini di partenza.

I 7 atleti regionali sono distribuiti in 4 imbarcazioni. Un 4 senza femminile interessante e per metà triestino, quello composto dalla “veterana” Beatrice Millo assieme ad Alessia Ruggiu (Saturnia), ed a completare la formazione Caverni e Di Fonzo: una barca che potrebbe riservare piacevoli sorprese, ed un ranking di ben 11 equipaggi in partenza, che inizierà a gareggiare in batteria giovedì 26 alle 10,50.

Ancora Trieste a bordo del 4 con maschile con Gustavo Ferrio e Filippo Wiesenfeld (Saturnia), quest'ultimo il secondo elemento più giovane della squadra italiana al suo esordio in maglia azzurra come timoniere in una disciplina con 10 formazioni iscritte (qualificazioni mercoledì 25 luglio alle 15,00): completano l'equipaggio Di Colandrea, Cascone e Frigerio. Maria Elena Zerboni (atleta ancora della categoria junior) e Laura Bianca Pelloni, entrambe del Saturnia, andranno a formare il 2 senza pesi leggeri, con 4 nazioni iscritte: la “tirata” per le acque giovedì 26 alle 12,35 e la finale sabato 28 alle 16,05.Nel doppio pesi leggeri al femminile infine, salirà la monfalconese della Timavo Stefania Buttignon in coppia con la torinese Crosio, in una delle gare femminili più affollate, ben 18 infatti gli equipaggi in lizza, che inizieranno il loro mondiale alle 11,00 di giovedì 26 luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio: vigilia della partenza per Mondiale Under 23

TriestePrima è in caricamento