Martedì, 3 Agosto 2021
Sport

Canottaggio, Saturnia in finale alla World Cup di Lucerna

Ottima prova degli atleti triestini

Immagine di repertorio

Prima batteria – i primi due in finale gli altri ai recuperi: allo start i più rapidi a mettersi in moto sono i britannici Cassells, Scrimgeour, campioni mondiali ed europei in carica nella specialità, ma l'armo italiano di Tedesco e Sfiligoi non si fa intimorire e risponde con efficacia ai tentativi della Gran Bretagna di staccarsi subito dal gruppo.

Le due imbarcazioni transitano praticamente appaiate ai 500 metri mentre alle loro spalle Cina, Spagna e Giappone faticano a reggere il ritmo dei battistrada. Nel secondo quarto di gara i sudditi di Sua Maestà allungano leggermente sull'Italia, ma da dietro comincia a farsi pericolosa la Spagna, medaglia di bronzo ai recenti Europei di Brandeburgo, che risale in terza posizione.

A 750 metri dal traguardo Sfiligoi e Tedesco aumentano il ritmo dei colpi  e piazzano l'allungo decisivo che stronca le ambizioni di rientro della Spagna e sul traguardo concludono la loro prova in seconda posizione a 2"19 dalla Gran Bretagna, conquistando meritatamente il pass per la finalissima di sabato pomeriggio (ore 16.40). 1. Gran Bretagna 6.38.78, 2. Italia Lorenzo Tedesco, Piero Sfiligoi (CC Saturnia) 6.40.97, 3. Spagna 6.50.53, 4. Cina 6.55.63, 5. Giappone 7.16.77

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, Saturnia in finale alla World Cup di Lucerna

TriestePrima è in caricamento