Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport Muggia

Canottaggio: incetta di medaglie per la Pullino al Torneo Tre Golfi

Oggi sono andate in scena due regate che hanno visto la partecipazione di 48 atleti in imbarcazioni di tipo regolamentare suddivisi tra la regata open sulla lunga distanza di 9 km dei “Tre Golfi” sul percorso Muggia – Punta Sottile - Muggia e l’ulteriore Regata sprint sui 500 metri dei ragazzi dello Special Olympics, davanti alla sede della Pullino

Buona partecipazione alle regate di canottaggio sul litorale muggesano, nell’ambito della 16esima edizione della Settimana Internazionale dei Tre Golfi, organizzata della Società Nautica G. Pullino, in collaborazione con il Circolo della Vela di Muggia e il Comitato Regionale della Federazione Italiana Canottaggio.

Oggi sono andate in scena due regate che hanno visto la partecipazione di 48 atleti in imbarcazioni di tipo regolamentare suddivisi tra la regata open sulla lunga distanza di 9 km dei “Tre Golfi” sul percorso Muggia – Punta Sottile - Muggia e l’ulteriore Regata sprint sui 500 metri dei ragazzi dello Special Olympics, davanti alla sede della Pullino.

Condizioni del mare perfette alla partenza della prima gara alle 8:30, a cui è seguito un leggero rinforzo di scirocco, che non ha creato problemi alle imbarcazioni di tipo regolamentare, ma ha reso più interessanti le competizioni, mettendo alla prova anche l’abilità degli atleti nell’adattarsi alle onde formate.

Nella jole a quattro con timoniere ha avuto la meglio l’equipaggio della Pullino di Alessandro Stadari, Darko Millo, Gabriele Dionis, Federica Molinaro, Tim. Luigi Carboni con il tempo di 38’:16, su Circolo Canottieri Saturnia di Massimo Clagnaz, Marco Trevisan, Carlo Rossi, Stefano Scheimer,Tim. Fabiana Cavazzon e Società Ginnastica Triestina Nautica di Alberto Millo, Andrea Druscovich, Barbara Nespolo, Laura Macovec, Tim. Samuele Nemo, quarto l’equipaggio della Società Triestina Canottieri Adria 1877tutto femminile di Nicoletta Stradi, Silvia Tomasini, Elena Battaggia, Cristina Lo Presti, Tim. Giulio Crasso.

Nella GIG a quattro con timoniere, disputa a due tra SGT e SCT Adria, con un’interessante punta a punta nella quale grazie all’Handicap la spuntava l’equipaggio della Ginnastica Triestina di Giovanno Savoldelli, Vanni Corso, Cristiano Clari, Eleonora Buligatto, Tim. Sara Milos su Canottieri Adria di Vittorio Dell’Aquila, Giorgio Giovannini, Stefano Lo Presti, Riccardo Geletti, Tim. Pietro Compare.

Nel doppio canoino è andato in scena una sorta di “Lui e Lei” dove ha vinto d’autorità il misto SGT/Pullino di Pietro Milos e Martina Giraldi giovani master A con il tempo di 47’:36 sull’equipaggio della Pullino dei coniugi Alessandro Visintin e Berni Gigliola esperti master E e bronzo per l’altro equipaggio della Pullino di Graziano Priore e JaquelineGrandia. Quarta piazza per SGT di Maurizio Fragiacomo e Fulvia Bartole.

Concluse le gare sulla lunga distanza si passava poi alla regata sprint davanti la sede della Pullino dove scendevano in acqua tre serie degli atleti Special Olympics.

Tutti della Società Triestina Canottieri Adria 1877 le ragazze e ragazzi impegnati in questa disciplina dove il sodalizio triestino, unica realtà in regione che da 15 anni investe e mette in campo importanti risorse e istruttori per questi ragazzi davvero speciali.

Nella prima serie degli Special Olimpics, ha vinto Alessandro Perugia in coppia con la partner Luciana Sardo su Giorgia Tomizza, partner Giulio Cracco. Seconda serie primo posto per Valentina Cepak con Luciana Sardo su Giovanni Skerl con Giulio Cracco. Terza serie primo posto per Valentina Cepak con Luciana Sardo su Sebastian Stuparich con Giulio Cracco.

Impeccabile l’organizzazione messa in campo dalla Pullino con il supporto del Comitato Regionale della F.I.C., dei giudici arbitri della federazione e i volontari atleti e soci in assistenza.

Sono seguite le premiazioni con la consegna dei Trofei Coppa “Gastronomia il Cuoco”, Coppa “Tre Gofi – Banca di Staranzano e Villesse” e 9° Trofeo “Dino Gubertini” e la tradizionale “pasta allo scoglio”, rigorosamente all’aperto nel rispetto dei protocolli epidemiologici, sotto alla nuova tettoia adibita ad usi sportivi e ludici conviviali, come questo evento sportivo, realizzata grazie ad un importante contributo della Regione FVG e le erogazioni liberali dei soci, famiglie e atleti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio: incetta di medaglie per la Pullino al Torneo Tre Golfi

TriestePrima è in caricamento