rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Sport

Canottaggio, Zagabria batte Trieste 2 a 1: si aggiudica la XXI edizione del Match

Il 2 a 1 consentiva a Zagabria di chiudere a suo favore il XXI Match, dando appuntamento sul campo di gara triestino per il confronto del prossimo anno

Dopo un allenamento, sabato pomeriggio, sul bacino dello Jarun a Zagabria, le due squadre si trasferivano domenica mattina a Ozalj, un paese a nord-ovest di Karlovac, sul fiume Kupa, che lungo il suo percorso di quasi 300 km, alterna il suo corso tra Slovenia e Croazia. Per rendere più snello il programma, causa anche le condizioni meteo, le due rappresentative concordavano di disputare tre manche in gig a 4 sui 500 metri, con corrente contraria, in formazioni miste (2 maschi e 2 femmine), cambiando gli equipaggi ad ogni manche. Un percorso sprint dal ponte prima della diga della Centrale Idroelettrica (neogotica costruita nel 1908), fino a sotto al Castello a picco sul fiume Kupa.

Nella prima gara, Flego, Accatino, Millo e Molinaro partivano con cautela, attaccavano a metà gara gli avversari mettendo la prua davanti; reagivano però i padroni di casa all'attacco di Trieste che riuscivano a superare sul fotofinish.

Nella seconda prova, cambiavano le formazioni, e si assisteva ad una vittoria netta della barca croata che controllava dalla partenza all'arrivo Trieste di Prelazzi, Accatino, Sansa e Millo.

Nell'ultima manche, Flego, Prelazzi, Sansa e Molinaro partivano con maggior decisione, controllavano la barca avversaria, e poi sul finale incrementavano il vantaggio e chiudevano con una barca di distacco sugli avversari.

Il 2 a 1 consentiva a Zagabria di chiudere a suo favore il XXI Match, dando appuntamento sul campo di gara triestino per il confronto del prossimo anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, Zagabria batte Trieste 2 a 1: si aggiudica la XXI edizione del Match

TriestePrima è in caricamento