menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos Triestina, Pontrelli: «Calunniato e offeso, a Trieste sistema corrotto e delinquenziale»

Lo rileva in una nota il presidente dell'Unione Triestina 2012 Pontrelli: «Nella riunione con i capigruppo io non ho richiesto alcun aiuto ma ho evidenziato quello che è stato fino a questo momento l'impegno che ho dovuto affrontare per cercare di arginare il grave danno economico creato nel corso degli anni da precedenti gestioni societarie»

«La misura è colma. Ieri durante la riunione in Consiglio Comunale di Trieste con i capigruppo un censurabile rappresentante politico comunicava in presa diretta con un altrettanto deprecabile soggetto, sedicente tifoso, di cui voce popolare riferisce essere assoggettato a provvedimento di inibizione a manifestazioni sportive, lo svolgimento dei colloqui».

Lo rileva in una nota il presidente dell'Unione Triestina 2012 Pontrelli.

«Venivano date - continua la nota -  informazioni tramite pagina Facebook in tempo reale. Tali informazioni venivano distorte e strumentalizzate. Venivo rappresentato come persona contraddittoria e con problemi di salute. Nel contesto dell'incontro la mia impressione è stata quella di essere il più energico e reattivo. Nulla di quello che è stato riportato su tale pagina è veritiera. Un ennesimo attacco ingiustificato è passibile di denuncia insieme a tante altre che ho raccolto e che ho inoltrato per procedere in sede legale competente. Un anno di diffamazioni, calunnie e attacchi che alla luce di queste ultime ore mi danno la conferma che si è creato un sistema corrotto e delinquenziale che unisce persone con gravi precedenti pendenze penali a figure di insospettabili inseriti in tutto il tessuto sociale cittadino».

«Nella riunione - conclude -  con i capigruppo io non ho richiesto alcun aiuto ma ho evidenziato quello che è stato fino a questo momento l'impegno che ho dovuto affrontare per cercare di arginare il grave danno economico creato nel corso degli anni da precedenti gestioni societarie. Ho altresì evidenziato che allo stato attuale nessun imprenditore locale o nazionale si è palesato con un progetto ed una disponibilità realistica, tranne una cordata da me presentata con cui continuiamo a dialogare. Se quanto accaduto è lo specchio dei rapporti che devo mantenere con le istituzioni politiche, dovrei valutare la possibilità in un prossimo futuro di dialogare unicamente con chi dandomi manifestazione di professionalità, rappresenta i cittadini in senso lato...il signor Sindaco. Qualsiasi altra informazione che non provenga dalla Società Unione Triestina 2012 è da considerarsi falsa ed infondata».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento