menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Convegno aperto al Pubblico: "Trieste e le Assicurazioni, le Assicurazioni e Trieste" Domani al Revoltella

Domani (martedì, 11 settembre), con inizio alle ore 17.00, presso l’Auditorium del Museo Revoltella, in via Diaz 27, si terrà il Convegno “Trieste e le Assicurazioni, le Assicurazioni e Trieste”.Tema di grande attualità, vista la grave situazione...

Domani (martedì, 11 settembre), con inizio alle ore 17.00, presso l'Auditorium del Museo Revoltella, in via Diaz 27, si terrà il Convegno "Trieste e le Assicurazioni, le Assicurazioni e Trieste".
Tema di grande attualità, vista la grave situazione economica generale e di Trieste, in particolare, dove le Assicurazioni rivestono un ruolo significativo e costituiscono una delle "eccellenze" dell'economia locale.
Il Convegno intende evidenziare ruolo e peso delle Assicurazioni a Trieste, valorizzando il numero delle assunzioni, per lo più qualificate; le ricadute fiscali sul territorio; il patrimonio immobiliare, ecc.
Va detto che le recenti decisioni del CdA delle Generali, con il riassetto della governance, hanno sollevato tra i lavoratori qualche apprensione sul ruolo della sede di Trieste nel futuro.

Più in generale, il Convegno intende esplorare le possibili sinergie per lo sviluppo dell'occupazione e dell'economia locale tra il settore assicurativo e altre "eccellenze", quali la ricerca, l'industria, la formazione.

Ma le proposte del LAB (Lavoro Assicurazioni Banche della FISAC CGIL) affrontano anche il rapporto più complessivo tra i bisogni delle Imprese di Assicurazione e la città, per favorirne le presenze e la crescita qualitativa, a cominciare da una diversa qualità dei collegamenti da e per Trieste. E in tale contesto che va visto anche il possibile coinvolgimento di queste imprese in progetti di sviluppo urbanistico e del territorio.

Anche la dimensione internazionale di gran parte dell'economia locale induce ad alcune riflessioni e proposte, per valorizzare e concretizzare una rete di relazioni e rapporti internazionali propri di molti settori (porto, ricerca, università, industria, commercio, ecc.), ma privi di collegamenti e possibili sinergie.

Lo sviluppo di Trieste può ripartire dalla valorizzazione dei settori più qualificati dell'economia locale, in una logica di sistema che può costituire una reale svolta nella vocazione internazionale della città.

Al Convegno, introdotto e coordinato da Roberto Treu (LAB) - cui farà seguito una Comunicazione di Elisabetta Faidutti sui principali dati che caratterizzano la presenza del settore a Trieste - partecipano il Presidente delle Generali, Gabriele Galateri di Genola; la CFO di Allianz, Bettina Corves Wunderer; il Rettore dell'Università di Trieste, Francesco Peroni; il Vicepresidente dell'Area Science Park, Roberto Della Marina, nonché il Sindaco di Trieste, Roberto Cosolini.

Il Convegno è aperto al pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento