Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Coppa Italia, Alma-Recanati. Dalmasson: «Squadra molto valida, servirà grande concentrazione»

Il coach Dalmasson fa il punto sulla settimana in casa biancorossa e sui prossimi avversari

Foto Macovaz

Volge al termine la settimana di allenamenti per il gruppo biancorosso, resterà infatti solo la rifinitura di domattina alle 10 all’Alma Arena a dividere i ragazzi di Dalmasson dalla sfida interna con Recanati (palla a due alle 18, direzione affidata alla terna Masi, Solfanelli, Patti). Ottime notizie da ‘Bobo’ Prandin che pur non potendo essere al top della condizione, ha svolto l’intera seduta coi compagni di squadra dando segnali più che positivi e dimostrando smania di tornare a dare il suo importante contributo alla squadra. Ancora ai box invece Alessandro Cittadini, capitan Coronica ed Enrico Gobbato, quest’ultimo sicuramente non presente nei dodici. Quanto a “Citta” e “Coro”, le riserve circa il loro impiego nella partita di domenica verranno sciolte solo a poche ore dalla palla due contro i leopardiani, gestendone l’utilizzo ed evitando di forzare la situazione.

Il punto sulla settimana in casa biancorossa e sui prossimi avversari, è affidato alle parole di coach Dalmasson: «È stata una settimana a ranghi incompleti e questo ci ha portato ad un rallentamento del lavoro, contrattempi rilevanti – spiega il coach biancorosso – che ci faranno arrivare a domenica non senza qualche incertezza. Dal punto di vista dell’approccio potremmo essere leggermente avvantaggiati dall’aver sfidato domenica scorsa Forlì, squadra che come Recanati dovrà disputare ogni partita da qui alla fine come se fosse una finale, alla ricerca di punti molto importanti. Troveremo di fronte una squadra in ottima forma – avverte Dalmasson – reduce sì dal ko di Roseto ma precedentemente in striscia positiva da tre giornate, una formazione molto lunga e ben assortita. Non sono sorpreso del progresso in classifica una volta partito un grande giocatore come Reynolds – prosegue l’allenatore dell’Alma – l’arrivo di un coach molto preparato come Sacco e di un ‘jolly’ come Rush hanno portato in seno alla squadra marchigiana quegli equilibri che nel girone d’andata probabilmente erano mancati. Questo ci deve mettere in guardia, affronteremo una squadra molto motivata e con giocatori validissimi in ogni ruolo. Non siamo nelle migliori condizioni e questi aspetti dovranno per noi essere solo uno stimolo in più per mantenere alta la soglia della concentrazione e andare a caccia di una vittoria importante – conclude Dalmasson – per la nostra classifica e per arrivare con il giusto entusiasmo all’appuntamento con le Final Eight di Coppa Italia la prossima settimana».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, Alma-Recanati. Dalmasson: «Squadra molto valida, servirà grande concentrazione»

TriestePrima è in caricamento