Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Crac Triestina calcio, De Giorgis assolto dalla bancarotta

Oggi all'udienza preliminare, assolto dalla bancarotta Giorgio de Giorgis, l'ex giocatore e procuratore sportivo del Triestina Calcio, assisito dall'avvocato Giovanni Borgna del foro di Trieste,

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima
Giorgio De Giorgis, l'ex giocatore e procuratore sportivo della Triestina Calcio, difeso dall'avvocato Giovanni Borgna del foro di Trieste, è stato assolto, con formula piena perchè il fatto non sussiste, dalle imputazioni di bancarotta originariamente contestate per il crac Triestina Calcio. Derubricata inoltre l'ipotesi di reato successivamente contestata, per cui il De Giorgis ha patteggiato con il pagamento di una multa di 45.000,00 euro.
L'udienza preliminare si è svolta oggi presso il Tribunale di Trieste alla presenza del PM Federico Frezza e del Giudice Luigi Daniotti.
"Siamo soddisfatti - osserva l'avvocato Giovanni Borgna - che sia stato riconosciuto che il signor De Giorgis è estraneo ai fatti relativi alla bancarotta della società Triestina Calcio, e ne sia stato accertato il ruolo marginale nella vicenda con la derubricazione del capo di imputazione, successivamente contestato, in uno più lieve, essendo stata definita la posizione con il pagamento di una multa".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Triestina calcio, De Giorgis assolto dalla bancarotta

TriestePrima è in caricamento