Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Disagi, Campanilismo e Proteste: il Rocco è pronto per l'Udinese

Nello stadio di Trieste e della Triestina sono stati sistemati cartelloni e schermi degli sponsor, ma anche il loro marchio A 24 ore dall'apertura delle porte dello stadio Nereo Rocco ai tifosi dell'Udinese e i bosniaci sostenitori del Siroki...

Nello stadio di Trieste e della Triestina sono stati sistemati cartelloni e schermi degli sponsor, ma anche il loro marchio

A 24 ore dall'apertura delle porte dello stadio Nereo Rocco ai tifosi dell'Udinese e i bosniaci sostenitori del Siroki Brijeg tutto sembra pronto. Schermi a bordo campo per gli sponsor dei friulani, telecamere sparse tra campo e spalti, ma anche, quel che è peggio per i triestini e supporter della Triestina, i marchi dell'Udinese sono e saranno sparsi per le sale e spazi della casa dell'Unione.

Come se non bastassero i disagi alla viabilità e alla ristorazione (come sempre non sarà possibile vendere alcolici da 3 ore prima a 1 ora dopo il fischio d'inizio), la concessione dello stadio di Trieste e della Triestina ai friulani, non poteva che generare proteste e malcontento, e non solo tra gli ultras. Certo, non è stata concessa la Curva Furlan ai tifosi friulani, sarebbe stato davvero troppo. Ma comunque il logo dell'Udinese infastidisce il triestino, tifoso e non. Il Rocco è casa sua, e nessuno a casa sua vorrebbe essere invaso da chi non sopporta, figurarsi se poi è disposto a vederla trasformata e personalizzata con l'immagine "odiata".

Per quanto riguarda la viabilità la Polizia ha divulgato le limitazioni che entreranno in vigore domani, di sicuro più leggere rispetto a quelle della scorsa visita dell'Udinese a Trieste, per sfidare il Cagliari in campionato.
Sono state adottate dal G.O.S. e in sede di riunione tecnica una serie di misure organizzative per favorire lo svolgimento della partita, che comincerà alle 20 e 45, nelle migliori condizioni di sicurezza.

Nei pressi dello stadio, a partire dalle 14 di domani, sarà limitato il traffico veicolare in parte di via Valmaura, mentre in via Palatucci, via Miani e nei parcheggi di via Flavia e della Risiera verrà attivato il divieto parcheggio delle autovetture, per consentire la sistemazione degli autobus e dei mezzi dei numerosi tifosi friulani che seguiranno la loro squadra.

Non si avranno dei disagi per i clienti dei supermercati presenti nella zona dello stadio e per i residenti, che potranno tranquillamente raggiungere gli esercizi commerciali parcheggiando le autovetture negli appositi spazi.

Per l'incontro di domani sera saranno aperte le due tribune per i tifosi friulani e per altri spettatori che intendano vedere la partita, mentre la curva Furlan sarà chiusa; per i supporter bosniaci verrà utilizzato il consueto settore ospiti di via Valmaura per una capienza massima di mille spettatori.

I triestini che si recheranno allo stadio potranno utilizzate il servizio urbano di autobus dedicato che la Trieste Trasporti prevede come di consuetudine per gli incontri di calcio. I tifosi friulani appartenenti a gruppi organizzati che raggiungeranno Trieste a bordo di autobus privati, potranno arrivare allo stadio direttamente seguendo le indicazioni fino all'uscita stadio "N. Rocco" della Grande viabilità.
Per i parcheggi è stata individuata l'area della Risiera in via Palatucci per la sosta degli autobus, mentre le autovetture dovranno essere parcheggiate in via Flavia, nello spazio usualmente utilizzato dagli spettatori in occasione delle partite di basket al Palatrieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi, Campanilismo e Proteste: il Rocco è pronto per l'Udinese

TriestePrima è in caricamento