L'Edera Hockey chiude l’anno imbattuta in serie b

Vittoria sofferta a suon di gol e divertimento.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Come dicevamo “a volte le classifiche non rispecchiano i veri valori delle squadre ed i Corsari Riccione, nonostante condividano l’ultimo posto in classifica coi Castelli Romani, ne sono un esempio”. E infatti sono proprio i Corsari a marcare la prima rete dopo il fischio d’inizio del match diretto dai sig.ri Favero e Zatta, dopo appena 2 minuti, grazie ad un’azione solitaria di Luca Fabrizioli. Ci vogliono altri 2 minuti per vedere la reazione degli ederini, che vanno a segno pareggiando con assist di Nicolò Degano finalizzato da Axel Cocozza. Nei 10 minuti successivi, nonostante le percussioni dei rossoneri, sono i romagnoli ad andare a segno per altre 3 volte con doppietta di Muccioli e gol di Giacobone. A 5 minuti dal termine della prima frazione è Jacopo Degano ad accorciare le distanze ed ancora lui a fornire l’assist a Cocozza per il 4 a 3. Il primo tempo si chiude sull’azione solitaria di Cocozza che pareggia prima del fischio dell’arbitro. Il secondo tempo inizia con il gol di Muccioli per i Corsari, seguito un minuto dopo dal pareggio di Nicolò Degano su assist di Sindici. Ci vogliono altri 5 minuti di continui ribaltamenti di fronte per assistere al sorpasso Dell’Edera con Cocozza su assist di N.

Degano ed altri 5 per il pareggio dei romagnoli con un tiro da centrocampo di Buizo Montesinos ed è 6 a 6. Nei 3 minuti di gioco successivi il coach Florean alza la voce e richiama i suoi in maniera efficace, infatti i rossoneri vanno a segno 4 volte con nell’ordine N. Degano, Sindici, Simsic e ancora N. Degano ed a 5 minuti dalla fine del match il punteggio è di 10 a 6 per gli ederini. Dopo un paio di penalità ad entrambe le squadre, Pani accorcia le distanze per Riccione, ma i rossoneri chiudono con gli ultimi due gol segnati da Nicolò Degano su assist di Cocozza e dallo stesso Cocozza su assist di Sindici e finisce 12 a 7 per i padroni di casa. Un match divertente il cui risultato è stato in gran parte in bilico, con i i romagnoli che hanno venduto cara la pelle. “Quando l’allenatore sbaglia, deve prendersi le proprie responsabilità. Ho sbagliato l’approccio alla partita facendo giocare la squadra con una “zona mista” che non abbiamo ancora assimilato. Poi ho speso un time out per rimettere le cose a posto e finalmente si è rivista la vera Edera. Se guardo le varie classifiche di rendimento vedo Nicolò Degano primissimo nella classifica marcatori con 3 gol di media a partita, Axel Cocozza primo nella classifica degli assist, Degano, Cocozza e Sindici rispettivamente primo, secondo e quarto nella speciale classifica a punti. Cosa posso chiedere di più?” ha concluso Roberto Florean. Per quest’anno 2020 è stata l’ultima partita per gli ederini che concludono l’anno in testa al campionato di serie B a pari merito con i cugini del Coralimpianti Tergeste, ma con una partita giocata in meno. Addetto stampa Massimiliano Cocozza Foto Sergio Sindici Aggiornamenti e live score su https://hockeyinline.fisr.it/

Torna su
TriestePrima è in caricamento